Sirene inglesi per Massimiliano Allegri: il tecnico piace al Chelsea

0
728

Massimiliano Allegri sarebbe finito nel mirino del Chelsea. Il presidente dei Blues, secondo il Sun, lo avrebbe già contattato.

TURIN, ITALY – MAY 23: Juventus FC head coach Massimiliano Allegri celebrates with the Serie A Trophy at the end of the Serie A match between Juventus FC and SSC Napoli at Juventus Arena on May 23, 2015 in Turin, Italy.

Il Sun evidenzia come l’allenatore italiano Massimiliano Allegri sarebbe finito nel mirino del Chelsea. I blues dopo una campagna acquisti estiva esplosiva, dove sono stati spesi quasi 250 milioni di euro, sono settimi in classifica in Premier League. Un piazzamento che non accontenta di certo il presidente dei londinesi, Roman Abramovich. Per questa ragione, la panchina dell’attuale tecnico Frank Lampard, sarebbe in bilico. Oltre a Massimiliano Allegri, ai blues, piace anche l’ex allenatore del PSG Thomas Tuchel.

ti potrebbe interessare anche->Inter-Juventus 2-0, decidono Vidal e Barella: Tabellino e Highlights

Le esperienze in panchina di Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri, fermo ormai da un anno e mezzo dopo il divorzio con la Juventus, è alla ricerca di una nuova avventura, magari all’estero. Per questa ragione, il tecnico toscano, non disdegnerebbe affatto la chiamata del Chelsea. In questi mesi, il suo nome è stato accostato anche alle panchine di Arsenal, Paris Saint German e Man United ma i rumors non si sono tramutati in realtà.

Allegri comincia la sua avventura da allenatore nella stagione 2003-04 sulla panchina dell’Aglianese nel campionato di Serie C2. La stagione seguente passa alla guida della Spal in C1. Dopo le esperienze in C1 sulle panchine di Spal, Grosseto e Sassuolo arriva per lui il salto in Serie A dove viene chiamato a guidare il Cagliari. Due ottime annate alla guida dei sardi gli valgono la chiamata del Milan nel 2010. Con i rossoneri, in quattro stagioni, si aggiudica uno Scudetto e una Supercoppa Italiana. Successivamente approda sulla panchina della Juventus e , in cinque stagioni, arricchisce il proprio palmares con ben cinque Scudetti, due Supercoppe Italiane e quattro Coppe Italie. Inoltre, nel suo periodo alla Juventus, disputa due finali di Champions League (2015 e 2017), perdendole entrambe. Al termine della stagione 2018-2019, Massimiliano Allegri, viene sollevato dall’incarico di allenatore della squadra bianconera e lascia la guida a Maurizio Sarri.

ti potrebbe interessare anche->Inter, tanti hedge fund alla finestra: spunta l’interesse di Arctos