Il video dello scontro tra Lukaku e Ibrahimovic: ecco cosa hanno detto

0
150

Un Derby è sempre un Derby e il Derby di Milano è sempre il Derby italiano per eccellenza e anche quello di ieri, 26 gennaio, non è sfuggito alla regola emozioni fortissime e scontri al calor bianco come quello tra Lukaku e Ibrahimovic: ecco il video dello scontro con il testo delle parole pronunciate.

Video parole Ibrahimovic Lukaku

Partita intensa e molto accesa quella disputata ieri sera, 26 gennaio, allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro tra Inter e Milan. Il Derby di Milano, il Derby della Madonnina. In palio, in gara unica, il passaggio alla Semifinale della Coppa Italia 2020-2021.

Zlatan e Romelu già virali

A decidere il match una punizione gioiello del separato in casa Eriksen al settimo minuto di recupero. Prima di lui in rete Ibrahimovic su rigore al 31′ e pari di Lukaku, sempre su rigore al 71′. E sono proprio i due centravanti, i due leader, delle formazioni di Antonio Conte e Stefano Pioli a rubare la scena con un episodio spiacevole ma che resterà comunque negli annali. Quanto accaduto è già virale e soprattutto già meme.

I fatti

E’ il 45′ del primo tempo, il capitano del Milan Romagnoli commette un brutto fallo su Lukaku. L’arbitro ferma il gioco concede la punizione ma non ammonisce il rossonero. Il centravanti belga dell’Inter non la prende bene e protesta con veemenza subito attaccato da Ibrahimovic che lo affronta testa a testa.

Il video e le parole dette da Ibrahimovic e Lukaku

Il video che segue mostra il “delicato” scambio di offese tra i due. “Go to your voodoo shit, you little donkey” attacca Ibra che, tradotto in italiano, suono più o meno “torna alle tue cagate voodoo piccolo asino”. Il riferimento nemmeno troppo velato è all’interesse del neroazzurro per i rituali magici. Sembra che sia stato uno di questi a convincerlo a non rinnovare il contratto con l’Everton nel 2017.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Inter-Milan 2-1, perla di Eriksen nel finale: Tabellino e Highlights

Lo scontro costa a Ibra l’espulsione

La lite, nonostante i due vengano separati a forza, prosegue con Lukaku che pronuncia un poco simpatico “Do you want to talk about the mother? Do you want to talk about the mother? Son of a bitch”. Chiaro il riferimento ai familiari dello svedese. Alla fine a spezzare il dissidio arriva, severa ma non troppo, la decisione dell’arbitro Valeri che ammonisce tutti e due i calciatori. Quella di Ibrahimovic sarà decisiva per il proseguo dle match. Al 58′, infatti, il leader rossonero commette un brutto fallo a centrocampo, secondo giallo, espulsione e Milan in dieci a soffrire fino al minuto 97′ quando la magia di Eriksen non decide il match.

Il video dello scontro tra Ibrahimovic e Lukaku: la parole dette

Il dubbio che resta nei tifosi e negli appassionati é il perché di tanto astio fra due calciatori. Si rivali ma mai scorretti? Il motivo non risiede nel match di ieri ma nei sette mesi nei quali Lukaku e Ibrahimovic sono stati compagni di spogliatoio al Manchester United, stagione 2017-2018. Il belga, arrivato come compagno di reparto di Zlatan, in quei giorni pian piano lo rimpiazza. Ibrahimovic non la prende bene e a marzo 2018 chiede di essere ceduto ai Los Angeles Galaxy nella Major League Soccer USA. Per Lukaku sarà la stagione della consacrazione 34 presenze e 16 reti. Lo svedese nel frattempo se l’era legata al dito.