Sekou Smith: reporter NBA muore a 48 anni causa COVID-19

0
449

Sekou Smith: reporter NBA muore a 48 anni causa COVID-19

Primo piano di Sekou Smith 1972-2021
Primo piano di Sekou Smith 1972-2021

 

Sekou Smith, famoso reporter e analista per l’NBA, è deceduto giovedì dopo una lunga battaglia con il COVID-19, aveva 48 anni.

Nato a Michigan, ha frequentato il college di Jackson State nel Mississippi, prima di cominciare la sua carriera al Clarion-Ledger. Sin da subito è diventato una cosa sola con il mondo dell’NBA.

Ha cominciato la sua carriera da reporter come giornalista per gli Indiana Pacers, nell’Atalanta Journal, prima di entrare a lavorare per la Turner Sports nel 2009.

Sekou Smith da sempre ha affiancato la piattaforma Turner, lavorando come analista per la NBA TV, scrivendo anche per NBA.com, e producendo un podcast “Hang Time Podcast”.

Sua moglie Heather e i suoi tre figli, Gabriel, Rielly e Cameron hanno espresso il loro cordoglio per la perdita. La Turner Sports ha pubblicato il suo cordoglio:

Siamo tutti distrutti per la tragica perdita di Sekou. La sua dedizione per il giornalismo e la community del basket era immensa e ci mancherà il suo calore, la sua personalità intraprendente.

Era amato dalla sua Turner Sports e dai suoi amici e colleghi nella NBA. Le nostre sentite condoglianze sono per la sua famiglia.”

Sekou Smith e la dedizione per l’NBA

Sekou Smith era molto amato e stimato nel mondo del basket, sia per il lavoro che svolgeva e sia per la persona onesta e gentile che mostrava ogniqualvolta i suoi colleghi lavoravano con lui. Queste virtù lo hanno portato ad essere la persona che è stata, e soprattutto ad essere una personalità influente nel mondo del basket, anche nei social media.

>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: NBA, colpo grosso di Gallinari: mega contratto con gli Atlanta Hawks

Anche i suoi colleghi nel mondo del giornalismo, hanno fatto i loro omaggi come il coach dei Golden State Warriors, Adam Silver e il coach dei New Orleans Pelicans, Stan Van Gundy.

L’NBA soffre la prematura perdita di Sekou Smith, amato membro della famiglia NBA. Sekou era uno dei più dediti e onesti reporter, un amico imperdibile come pochi in tutta la lega. Ha ricoperto il suo ruolo per più due decadi, inclusi gli 11 anni con la Turner Sports, dove ha mostrato le sue abilità come analista, giornalista e ideatore di podcast.

L’amore di Sekou per il basket era chiaro a tutti coloro che lo amavano, che lo conoscevano e che hanno sempre visto splendere in lui la luce del basket. Le nostre condoglianze vanno a sua moglie Heather, e i suoi figli Gabriel, Rielly e Cameron.