Marta Flavi delude nei Soliti Ignoti, Amadeus dispiaciuto

0
691

Marta Flavi delude nei Soliti Ignoti, Amadeus dispiaciuto

Marta Flavi per un soffio fallisce la prova dei Soliti Ignoti
Marta Flavi per un soffio fallisce la prova dei Soliti Ignoti

Amadeus ha ospitato Marta Flavi a Soliti Ignoti, la donna non vince: in palio c’erano 113.500€. Marta è stata l’ospite di Amadeus nella puntata di Soliti IgnotiIl Ritorno di Venerdì 28 Gennaio 2021.

Come tutti i personaggi famosi che partecipano a questo programma condotto da Amadeus, la donna ha giocato come concorrente, per riuscire a vincere una somma da donare in beneficenza, all’ospedale Spallanzani di Roma in prima linea contro la lotta al Covid.

La sua avventura non è finita molto bene, proprio perché la cifra in palio di 113.500€ non è stato possibile devolverla in beneficenza all’ospedale, perché Marta non è riuscita ad abbinare il parente misterioso ad uno degli ignori in gara.

Marta Flavi sbaglia il parente misterioso

La Flavi indica l’ignoto numero 4, come genitore della ragazza entrata in studio alla fine della puntata. La ragazza era la figlia dell’ignoto numero 5, questa è stata la delusione che ha affranto tutto il pubblico e Amadeus proprio per la cifra in palio.

Le parole di Amadeus: “Eri andata molto vicino alla risposta giusta, Marta. Sei stata comunque molto brava! Mi dispiace!”

Subito dopo Amadeus ha regalato il gioco in scatola alla donna, per poi accompagnarla dietro le quinte.

>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Lotteria Italia 2021, 5 milioni a Pesaro: tutti i biglietti vincenti

A quanto pare Amadeus è tornato in onda dopo circa due giorni di pausa, a causa delle partite di Serie A andate in onda su Rai1 sia martedì che mercoledì.

Amadeus ha dichiarato di esser pronto a lasciare Sanremo, dopo le polemiche sollevate per l’assenza del pubblico. A questo proposito si è aggiunto Al Bano, il quale ha dichiarato di non voler permettere che tutto ciò accada.

Cosa ne sarà del festival di Sanremo?

Ieri il ministro della salute Roberto Speranza, aveva chiesto al comitato organizzativo le indicazioni sul protocollo di sicurezza per artisti e maestranze. Speranza ha deciso che tutti gli spettacoli che si svolgeranno in sale teatrali, dovranno rispettare il DPCM.

Mentre sarà consentito lo svolgimento di spettacoli in assenza di pubblico, attualmente non c’è una data per una riunione straordinaria. Gli esperti affermano che probabilmente la Rai sta redigendo un testo che possa fungere da protocollo sanitario, in modo da consentire ad alcuni programmi di esser girati e svolti anche con la presenza del pubblico.

Poche ore fa sia Amadeus che Fiorello, hanno dichiarato di esser pronti a lasciare il Festival di Sanremo, nel caso ci sia la possibilità che il pubblico non sia presente.