World Cancer Day, l’Ue prepara il piano per le etichette anti-cancro su cibo e bevande

0
791

World Cancer Day, l’Unione europea sta preparano il piano per le etichette anti-cancro su cibi e bevande. Arriverà nel 2022-2023

 (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Oggi si celebra il World Cancer Day, la giornata mondiale contro il cancro. A tal proposito l’Unione Europea starebbe preparando un piano per 2022-2023 anti-cancro. Pronte l’inserimento di etichette anti-cancro su cibi e bevande, ma non solo. La commissione europea, nello specifico, ha disposto un piano di etichettatura nutrizionale obbligatoria per indicare quali siano le bevande alcoliche e i cibi cancerogeni.

Il tutto partirà nel 2022-2023 e sono stati istituiti fondi per gli Stati Membri pari a 4 miliardi di euro. Nel dettaglio, potrebbero comparire scritte sui cibi come succede adesso sui pacchetti di sigarette. Chi non rispetterà le direttive verrà ”punito” con l’eliminazione dal piano di prevenzione.

Ti potrebbe interessare anche->Ecobonus, già esaurito un terzo dei fondi per i veicoli a basse emissioni

L’Ue europea non etichetterà il vino: ecco per quale motivo

Il vicepresidente della Commissione, Margaritis Schinas, ha affermato che questo piano non coinvolgerà il vino. Questo perché, il vino, è alla base dello stile di vita europeo. Le sue parole: “L’Ue non ha intenzione di proibire il vino, nè di etichettarlo come una sostanza tossica, questo perché fa parte dello stile di vita europeo”.

In aggiunta la commissaria alla Salute, Stella Kyriakides, ha affermato che l’Ue presenterà una proposta di etichettatura obbligatoria per l’elenco degli ingredienti e dichiarazione nutrizionale sull’etichetta delle bevande alcoliche.

Le carni rosse e i salumi rischiano l’etichettatura. I produttori non ci stanno

L’Associazione industriale delle carni e dai salumi ha criticato aspramente la decisione. Il presidente, Nicola Levoni, è sicuro: “La scienza non dice che il prodotto in sé sia pericoloso. Al massimo è pericolosa la quantità che una persona assume”.

Lotta al cancro: non solo etichette sui cibi

L’UE si è imposta anche altre misure per contrastare il cancro. Le altre aeree di intervento, oltre all’etichettatura su cibi e bevande, saranno: screening precoce, il miglioramento dell’accesso a diagnosi e trattamenti innovativi e il miglioramento della qualità di vita dei pazienti e di chi è guarito.

Ti potrebbe interessare anche->Anticorpi monoclonali Covid: costo, effetti collaterali e a cosa servono