Governo Draghi, viceministro PD Orlando: “Zingaretti ministro? Perché no”

0
725

Governo Draghi, Orlando: “Zingaretti ministro? Perché no”

Andrea Orlando, vicesegretario Pd, non disdegna l’ipotesi che Zingaretti possa andare al parlamento come nuovo ministro. Infatti durante una intervista a Porta a Porta condotto da Bruno Vespa, risponde alla domanda che gli chiede se vedrebbe il segretario dem nell’esecutivo. “Noi abbiamo detto una cosa molta chiara a Draghi: valuti lei le persone che possano aiutarla meglio. Noi non daremo nomi secchi ma daremo la disponibilità del Pd a dare una mano”, ha aggiunto.

Inoltre durante l’intervista Orlando spara a zero su Matteo Renzi in relazione alla crisi di governo aperta a fine anno: “Io penso che Renzi abbia fatto il buco e la toppa l’abbia messa Mattarella. Dubito sapesse che andava a finire così. Io resto convinto che fare una crisi in piena pandemia non sia un’idea brillantissima”, ha detto in studio da Bruno Vespa, nella trasmissione in onda in seconda serata su Rai 1.

Poi il vicesegretario spiega che non sarà loro intento dare nomi precisi, ma sarà loro intento dare la disponibilità a dare una mano. E sulla partecipazione della Lega al nascente esecutivo, Orlando è stato chiaro: “Io ero alle consultazioni e ho sentito come Draghi ha messo giù le cose, ha detto che è per un governo europeista, che spinga ulteriormente sul processo di integrazione e rivendichi anche scelte fin qui fatte dall’Europa”, tutte cose che Matteo Salvini “ha sempre messo in discussione”.