Maltempo, frana sul raccordo Avellino-Salerno: cos’è successo

0
355

Maltempo, frana sul raccordo Avellino-Salerno: paura tra Serino ed Atripalda, intervengono i Vigili del Fuoco

Maltempo avellino
Foto Vigili del Fuoco

Il maltempo che sta imperversando la Campania continua a causare grossi danni. Sul raccordo Avellino-Salerno, ad Atripalda, territorio della provincia irpina, una frana è caduta sulla strada. Per fortuna non sono state coinvolte auto e non si registrano gravi danni a persone. Una donna che viaggiava in direzione del punto del disastro è stata colta da malore ed è stata soccorsa da un’ambulanza.

Ripercussioni sulla circolazione stradale con il blocco verso in casello autostradale Avellino Est. Per gestire le deviazioni sul posto sono giunte le forze dell’ordine, i Vigili del Fuoco e il personale dell’Anas. Il traffico è stato bloccato sia in direzione di Serino sia verso verso Atripalda.

Lo smottamento si è verificato all’altezza del chilometro 28,500. Le forti piogge di queste ore hanno causato la caduta sulla carreggiata di terreno e alberature sul versante nord ai lati della carreggiata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jerome Boateng, l’ex fidanzata trovata morta in casa

Sono subito scattate le verifiche del caso per valutare eventuali altri rischi visto l’imperversare nel maltempo e il timore che possano verificarsi altri smottamenti.

Maltempo, dall’Irpinia al Cilento: le zone colpite in Campania

maltempo Campania
Maltempo (Getty Images)

Nelle scorse ore l’Irpinia è stata particolarmente colpita dalla forti piogge. I Vigili del Fuoco sono intervenuti a Serino, Olevano, Forino e Cervinara. L’acqua alta ha reso molto pericolose alcune zone e tre famiglie sono state evacuate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lorenzo Cesa ricoverato per Covid: le sue condizioni

Sempre in Campania la settimana scorsa c’è stata la frana ad Amalfi mentre ieri un episodio simile era avvenuto a Sapri, nel Cilento, dove l’attenzione nelle ultime 48 ore è stata molto alta con l’allerta diramata dalla Protezione civile annunciata lunedì e prorogata nella giornata di ieri.