Australian Open, italiani ko: Berrettini si ritira, Fognini perde con Nadal

0
1092

Fabio Fognini sconfitto agli ottavi di finale, Matteo Berrettini out per un infortunio: gli Australian Open proseguono senza italiani.

australian open, berrettini e fognini out
DAVID GRAY/AFP via Getty Images

Australian Open amari per Fabio Fognini e Matteo Berrettini: per diversi motivi, gli ultimi due tennisti azzurri rimasti in gara sono usciti in un colpo dal torneo. Mentre il primo è stato sconfitto agli ottavi di finale da Rafa Nadal, il secondo è stato vittima di uno stiramento addominale durante il match vinto contro il tennista russo Karen Khachanov, che lo ha costretto a dare forfait. L’avventura a Melbourne dell’Italia si conclude così senza successo.

Ti potrebbe interessare anche -> Dalia Kaddari, curiosità: chi è la promessa dell’atletica azzurra

Australian Open: il match tra Fabio Fognini e Rafa Nadal

La sfida degli ottavi di finale che ha visto contrapposti Nadal e Fognini, rispettivamente n.2 e n.12 della classifica Atp, si è concluso dopo 2 ore e 16 minuti di gioco. Il tennista italiano si è dovuto arrendere in tre set col punteggio di 6-4, 6-3 e 6-2. A differenza del turno precedente, Fognini è inceppato in diversi errori riuscendo raramente a imporre il suo gioco. Nadal al contrario è stato decisivo come suo solito sul lungolinea con le sue continue variazioni e accelerazioni.

Ti potrebbe interessare anche -> Gianluca Branco, il Mike Tyson italiano: carriera e ritorno sul ring

L’azzurro ha inoltre dimostrato una significativa carenza sulla seconda battuta di servizio, concludendo il match con il 44% di riuscita rispetto al 77% dello spagnolo. I due tennisti si erano già affrontati in altre 20 occasioni e per Fabio Fognini si tratta della 17esima sconfitta contro il numero 2 del mondo: l’ultima vittoria risale al 2019, in occasione del Masters di Montecarlo. Rafa Nadal adesso dovrà sfidare ai quarti di finale degli Australian Open il tennista greco Stefano Tsitsipas, n.6 della classifica Atp.