Vite al limite, la storia di Robin e Garrett: dove sono adesso?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:39
0
161

Vite al limite, la storia di Robin e Garrett: dove sono adesso?

Garrett sta continuando il suo percorso di perdita del peso. (Go Fund Me, Facebook)
Garrett sta continuando il suo percorso di perdita del peso. (Go Fund Me, Facebook)

 

L’episodio della scorsa serata in Vite al Limite su Real Time, ha trattato il caso di Robin McKinley e Garrett Rogers, i quali hanno avuto un punto di vista molto approfondito nello show.

Il marito di Robin, su Facebook ha postato un commento che ricorda la sua “Bella ragazza è tornata!”. La famiglia del Kansas ha vinto la battaglia contro l’obesità proprio nella puntata di Vite al Limite.

Robin McKinley è un insegnante che all’età di 40 anni è stata prematuramente reso invalido per via dei suoi 648 Kg. Ha dovuto utilizzare una sedia a rotelle, dicendo che la cartilagine delle ginocchia si era consumata, così come le sue ossa stavano cominciando a sfregarsi tra di loro.

La famiglia si è rivolta al Dr. Younan, nella clinica di Houston, in Texas, anche il nipote di Robin, Garrett era sulla strada del sovrappeso, e stava incominciando ad avere seri problemi per il suo peso.

Suo fratello Chris, avrebbe dovuto essere con Robin e Garrett nel programma, proprio per riuscire a seguirli, ma purtroppo è deceduto e sua sorella sta continuando a soffrire per la perdita prematura.

Robin aveva dichiarato che suo fratello Chris aveva deciso di partecipare al programma di Vite al Limite e seguire l’aiuto del Dr.Now. Avrebbero dovuto partire da casa e seguire il programma un paio di settimane fa, ma Chris ha avuto un attacco di cuore mentre stava dormendo, e non ce l’ha fatta.

>>>>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Robin McKinley, la sua vita dopo Vite al limite – FOTO

Vite al Limite, la storia di Robin e suo nipote Garrett

Il figlio di Chris, Garrett è stato mandato in aiuto della zia, questo ha preoccupato il Dr.Now, ha solo 20 anni e pesa più di 600 Kg, secondo il dottore è la persona più pesante al mondo.

Dall’ultima foto postata su Faceook, Garrett sembra essere più magro e felice, questa è una bella notizia. Il ragazzo ha anche creato una pagina “Go Fund Me” per chiedere consigli su come vivere la sua vita in maniera migliore.

La famiglia sembra essere sulla strada giusta per riuscire a riprendere in mano la propria vita, noi continueremo a seguire i loro progressi durante questo viaggio di rinascita e scoperta di sé stessi.