Freedom oltre il confine, l’atleta di Taranto in onda oggi

0
136

Freedom oltre il confine, l’atleta di Taranto in onda oggi

Freedom, il mistero dell'Atleta di Taranto
Freedom, il mistero dell’Atleta di Taranto

L’atleta di Taranto sarà il protagonista della puntata di Freedom Oltre il confine, il mistero della sua vita e soprattutto della sua morte, verranno narrati da Roberto Giacobbo questo Venerdì 19 Febbraio alle 21.25 su Italia 1.

Nella puntata sarà proprio la Puglia al centro dell’indagine di veri e proprio cold case che si sono verificati nel passato. Giacobbo dopo aver visitato il Laboratorio di Antropologia Fisica dell’Università del Salento, dove ha potuto vedere lo studio degli scheletri ritrovati nella zona di Roca Vecchia, vicino a Lecce.

Si imbatterà nella storia dell’archeologia e nei resti dell’atleta di Taranto, i quali sono stati rinvenuti nel 1959 sulla tomba di Via Genova a Taranto. Lo scheletro dell’atleta morto tra il 500 e il 480 A.C., è conservato nel Museo Archeologico Nazionale di Taranto, dove verranno raccontati dei segreti circa l’importanza culturale e rituale dello sport nel mondo della Grecia.

>>>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Freedom, nuova puntata in Sardegna: Alghero, Olmedo e Putifigari

Freedom oltre il confine, il caso dell’Atleta di Taranto e quello che c’è dietro

La tomba dell’Atleta di Taranto è un caso unico nel suo genere, proprio perché è diventato un vero e proprio patrimonio archeologico mondiale, proprio per questo motivo sarà oggetto di uno studio approfondito e ricerche specifiche. Bioarcheologi e Paleontologi cercheranno di studiare i resti dello scheletro, proprio come venne fatto in passato, i quali hanno rivelato dei caratteri paleo nutrizionali, dai quali è possibile risalire alla sua alimentazione.

L’analisi delle ossa, fatta in precedenza, ha rivelato alcune tracce di arsenico in quantita moderata, tramite gli studi e i macchinari attuali, sarà possibile capire se realmente ci sono state delle patologie o delle presenze di agenti tossici nel corpo dell’Atleta di Taranto.

Si potrà giungere alla risoluzione di questo giallo che si dilunga sin dal 500 A.C., esperti e visitatori da tutto il mondo si chiedono proprio come sia morto quest’uomo. Nonostante tutto è stato un grande atleta, la sua fama è la testimonianza tangibile del fatto che nell’antica Grecia e soprattutto nell’antica Taranto lo sport aveva un valore politico e culturale. Ecco perché l’atleta di Taranto potrebbe essere il simbolo di tutti coloro che dedicano con passione e sacrifici tutta la loro vita per amore dello sport.