Amazon Video, Addio al nubilato, commedia sull’amicizia tutta al femminile

0
411

Cosa non perdere su Amazon Video, Addio al nubilato, commedia sull’amicizia tutta al femminile: anticipazioni e trama.

Amazon Video, Addio al Nubilato una commedia all'italiana
Amazon Video, Addio al Nubilato una commedia all’italiana

Addio al nubilato è una commedia diretta da Francesco Apolloni, disponibile su Amazon Video dal 24 Febbraio. Nel cast ci sono Laura Chiatti, nei panni di Linda, Chiara Francini, nei panni di Vanessa, Antonia Liskova, intepreta Eleonora e Jun Ichikawa sarà Akiko.

La commedia vi terrà incollati allo schermo, il tutto è trattato all’italiana, per poi lasciarvi con un filo d’amarezza in bocca.

Amazon Video, Addio al nubilato, la trama del film

Cinque amiche si riuniscono dopo ben venti anni per festeggiare l’addio al nubilato di Chiara. La festa viene organizzata come una sorta di grande caccia al tesoro, in cui Chiara sembra essere il tesoro da trovare.

Il lungometraggio trasporterà lo spettatore nelle vita di quattro persone, le quali esploderanno tutte in una sola stanza d’albergo, una suite di un hote lussuoso a Roma.

All’inizio del film le quattro donne verranno mostrate innocenti, con progetti e sogni, ma adesso sono donne sulla quarantina che hanno costruito con fatica e sacrifici una vita, ma nonostante tutto qualcuna di loro nutre ancora dei sogni per sé stessa.

Quando vengono a conoscenza del matrimonio di Chiara, tutte possono tornare ragazze e dimenticare le preoccupazioni della vita per un po’. Tutto il film viaggia sul filone del tempo, delle occasioni sprecate e non lasciare nulla al caso.

Il regista si serve di Loredana Bertè per la stesura della colonna sonora, utilizzando il celebre brano “Non sono una signora”. Questo è quello che le quattro protagoniste si sono promesse quando avevano poco più di 20 anni.

Il loro modo di affrontare la vita è quello di prendere tutto ciò che accade con lo spirito del divertimento senza perdere nemmeno un’occasione, anche nelle situazioni più difficili.

Tutti gli errori verranno cancellati o perdonati, la caccia al tesoro è diventato un percorso per riscoprire sé stesse e cercare di rivivere i sogni nati in adolescenza. Infatti proprio in quel periodo le quattro ragazze hanno stretto la loro amicizia più forte, hanno potuto sperimentare il senso di libertà e soprattutto la scoperta del proprio corpo.

>>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: “Omicidio al Cairo” stasera in onda su Rai4: storia vera o…

Grazie all’esser diventate donne, adesso possono analizzare con attenzione tutti gli eventi accaduti in passato, una di loro subirà gli effetti negativi di quando viene valutato male un punto di forza, il quale ha nascosto le spiacevoli sorprese dietro l’angolo.

Il pretesto della festa organizzata per parlare delle donne

L’addio al nubilato è solo una scusa utilizzata del regista per parlare dell’amicizia femminile e di tutto ciò che la circonda, come ad esempio i rapporti con gli uomini e la sessualità.

Durante il film il mondo femminile viene mostrato con un rovesciamento degli stereotipi, infatti la donna tipo del film è una donna che non ha paura di parlare di sesso in modo esplicito.

Racconta le sue avventure alle amiche, mentre mangia ciò che vuole e beve ciò che vuole. In questo c’è anche una delle protagoniste che tiene lezioni online con allievi connessi da casa, in questo modo il film si ricollega all’attualità.

Il personaggio di Akiko affronta il tema della spiritualità, proprio come metafora di vita, la riscoperta di sé stessi e della riconciliazione con la natura e il mondo che ci circonda. In questo modo la donna si differenzia da tute le sue amiche, proprio perché ha un Maestro che parla del tempo e del mondo proprio come Sant’Agostino.