Ricchi e Poveri, Marina Occhiena lasciò la band per una relazione

0
133

Ricchi e Poveri, Marina Occhiena abbandonò il gruppo nel 1981: i motivi furono una storia d’amore che spaccò il gruppo

Ricchi e Poveri, Sanremo 2020
Ricchi e Poveri, Sanremo 2020 (Getty Images)

Dopo molti anni di carriera è più facile per le band sciogliersi. I motivi possono essere tanti, da quelli professionali a personali per la mancanza di feeling. Tra i gruppi italiani più amati e conosciuti anche i Ricchi e Poveri hanno avuto questo percorso, perdendo un membro importante.

Il Festival di Sanremo si appresta a cominciare e tra gli eventi memorabili dello scorso anno c’è certamente le reunion della band genovese. Una gran bella sorpresa, come quella che ci fu nell’edizione del lontano 1981.

Marina Occhiena, una delle due donne, non doveva partecipare. Prima di quello che fu il loro sesto Festival, con la canzone Sarà perché ti amo, una delle più conosciute, fu annunciato che la Occhiena avrebbe lasciato la band.

Il motivo? Si pensò a una problema di salute. La cantante però a Sanremo andò comunque. Su chiaro che il motivo del suo allontanamento fu altro, bisogna solo scoprire quale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rocco Casalino in caduta economica: da 6200 euro a disoccupato

Ricchi e Poveri, perché Marina fu allontanata

Ricchi e Poveri
Marina Occhiena e Angela Bramati (Getty Images)

Allora la macchina del gossip si mise in moto. Voci sempre più insistenti volevano che la donna avesse una relazione con Marcellino Brocheler, marito di Angela Brambati, l’altra donna della band che comunque salì sul palco in tre per la prima volta.

L’uomo negò ma alla fine la verità emerse. Fu la stessa Bramati a confessarla in un’intervista dopo qualche settimana al settimanale Oggi, uscito il 25 febbraio. La cantante ammise di averli trovati a letto, poi della relazione confermarono anche Franco e Angelo, gli uomini del gruppo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stasera in TV 23 febbraio, cosa vedere: Le Iene Show o Lazio-Bayern Monaco

La battaglia divenne anche legale. Marcellino portò via Luca, loro figlio. Marina pensò che dietro c’era la mano dell’ormai ex amica. Il giudice decise poi di riaffidare il figlio alla mamma e con il tempo poi le liti sono state messe da parte, fino alla riunione dello scorso anno.