Chi è Don Alberto Ravagnani, il prete che predica sui social

0
469

Chi è Don Alberto Ravagnani, il prete youtuber che parla di fede e religione soprattutto ai più giovani sul web

Don Alberto Ravagnani
Screen video

Ormai è una star sui social da quando ha aperto un proprio canale YouTube. Don Alberto Ravagnani è un giovane sacerdote di 27 anni di Busto Arstizio, in provincia di Varese. Insegna religione al Liceo Tosi e i suoi video dove parla di fede hanno un linguaggio semplice che piace tanto ai giovani.

La sua è stata un’idea semplice ma vincente. Visto che i più giovani sono abituati e pratici delle nuove tecnologie, perché non sfruttarle per portare la parola delle fede?

Per lui il web è un “terra straniera“: così dice in un’intervista a Vatican News. Un’apertura verso le nuove tecnologie che segue quella avviata ormai da tempo da Papa Francesco da quando aprì il proprio profilo Twitter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra: chi è il fratello Paolo

Don Alberto Ravagnani, la fede sul web

Il tema della fede portato dalla parrocchia alla casa, un modo anche in linea con i tempi viste le restrizioni. Paradossalmente così si possono avvicinare più persone (e giovani in particolare) alla fede che altrimenti in chiesa mai sarebbero andati.

Il suo canale YouTube conta 136mila iscritti. Le sue non sono classiche prediche, anzi, più che voler insegnare, più che dire cosa è giusto è cosa è sbagliato, il Don vuole semplicemente affrontare i temi di sempre più vasto interesse sotto la lente della fede cattolica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gaia Servadio: 10 curiosità che non conosci sulla nota scrittrice italiana

Don Alberto Ravagnani può essere definito un youtuber per come sono montati i video e strutturati. Come quando parla ai giovani e famiglie di videogiochi di cui dice nel video è sempre stato appassionato. Esalta la bellezza ma mette anche in guardia dalla complessità perché possono creare dipendenza e provocare anche danni. Alcuni titoli di video possono attrarre perché suscitano curiosità come A cosa serve andare a Messa? o Perché pregare il Rosario?.