Morto Andrea Oliva a 22 anni sulla sua amata moto

0
349

La moto era la sua grande passione: Andrea Oliva è morto a soli 22 anni. Viveva a Segrate, in provincia di Milano: è la vittima dell’incidente avvenuto oggi, sabato 27 febbraio 2021, a Villa Fornaci, tra Gessate e Bellinzago Lombardo.

Una passione, quella per le moto, che si è tragicamente spezzata assieme alla sua vita nel sinistro stradale avvenuto questa mattina sulla Padana. Oliva era alla guida della sua Honda: procedeva sulla ex Statale 11 in direzione di Cassano, quando davanti a sé ha trovato una Fiat Punto guidata da un 73enne residente a Bellinzago Lombardo, che viaggiando verso Gorgonzola ha svoltato a sinistra al semaforo della frazione, per entrare nel Comune dove vive. Lo scontro è stato violentissimo. Il 23enne si trovava in compagnia di altri amici, anche loro su delle moto. Le sue condizioni sono apparse da subito disperate.

Vivi la tua vita”, aveva scritto sulla sua pagina di Facebook, pubblicando una foto che lo ritrae in sella all’amata due ruote da enduro.

live your life 🔥✊🏻

Pubblicato da Andrea Oliva su Lunedì 14 settembre 2020

 

La ricostruzione dei Carabinieri dell’incidente

La macchina e la moto della giovane vittima coinvolti nel sinistro, sono stati posti sotto sequestro dai Carabinieri della Stazione di Gorgonzola, che si sono occupati dei rilievi e della ricostruzione del sinistro. L’anziano è stato indagato per omicidio stradale.

Sia il 73enne che i giovani avrebbero dichiarato ai militari di essere passati con il semaforo verde. Sarà necessario eseguire ulteriori accertamenti per verificare la reale dinamica dei fatti. Il giovane segratese aveva frequentato un istituto professionale a Milano, in zona Cimiano. La morte è stata constatata dopo il suo arrivo in ospedale.

POTREBBE INTERESSARTI: Locatelli: per fine marzo all’Italia 13 milioni di dosi di vaccino