Giggino Wifi, la storia di Luigi Celentano: la scomparsa e le indagini

0
414

Cosa sapere su Giggino Wifi, la storia di Luigi Celentano: la scomparsa e le indagini, nessuna notizia dal 12 febbraio 2017.

(Facebook)

Dal 12 febbraio 2017 non si hanno notizie di Luigi Celentano noto a tutti come Giggino WiFi: scomparve improvvisamente da Meta di Sorrento, dove abitava con la famiglia. Tante le ipotesi sinora ma ancora nessuna certezza. In questi anni, molto si è parlato del suo caso e spesso la trasmissione ‘Chi l’ha visto?’ ma anche altre trasmissioni hanno dato notizie di possibili avvistamenti.

Per approfondire leggi anche –>>> Chi è Luigi Celentano, il giovane scomparso oltre 3 anni fa

Molto di recente, è arrivata una telefonata di una donna alla redazione della trasmissione condotta da Federica Sciarelli. Sua mamma Fulvia viene spesso accusata e si trova sotto attacchi continui. Questo perché qualcuno ritiene che starebbe speculando sulla scomparsa del figlio in nome di una supposta visibilità.

Per approfondire leggi anche –>>> Giggino WiFi, mamma Fulvia replica ad attacchi: “Vado al Grande Fratello”

Che fine ha fatto Giggino WiFi, tre anni senza notizie di Luigi Celentano

Una delle accuse alla donna riguarda un bacio che avrebbe dato al compagno: “Dicono che ho mandato il bacio come Anna Tatangelo a Gigi D’Alessio. Io volevo dimostrare a Luigi che in caso tornasse, troverebbe un ambiente diverso”. Fulvia, mamma di Luigi Celentano, è vicina all’associazione Penelope, che si occupa di casi di persone scomparse nel nulla e non ha mai nascosto di essere disposta comunque a tutto pur di ritrovare il figlio.

Nelle scorse settimane, era arrivata la segnalazione di uno spettatore di Chi l’ha visto? che sostiene di aver visto il ragazzo a Novara. Ma del ragazzo finora non vi sono tracce. Per aiutare nelle ricerche, si è attivata anche una pagina Facebook, gestita da amici del giovane, che ricordano soprattutto come Luigi Celentano fosse praticamente “senza aver mai lavorato, senza aver soldi da parte, senza aver un mezzo”, per cui in molti sospettano che avrebbe sicuramente avuto difficoltà a cambiare vita.