Orietta Berti, a quanti Festival di Sanremo ha partecipato la cantante

0
1405

Orietta Berti è una famosa cantante italiana, ha partecipato ben 12 volte al Festival di Sanremo. Nasce a Cavriago in Emilia Romagna, per questo è viene soprannominata l’usignolo e la marmotta di Cavriago.

Orietta Berti, quante volte ha partecipato al Festival di Sanremo? (Getty Images)
Orietta Berti, quante volte ha partecipato al Festival di Sanremo? (Getty Images)

Orietta è felicemente sposata dal 1967 con Osvaldo Paterlini, la cantante vince quattro dischi d’oro, due dischi d’argento e uno di platino, grazie alla sua voce ha anche venduto oltre 15 milioni di dischi, la sua semplicità e la coerenza artistica sono da sempre stati i suoi punti di forza. Queste qualità miste al suo matrimonio saldo, sono da sempre stati dei simboli di professionalità e umanità indiscussi.

La sua carriera artistica, nasce nel 1961, la cantante ha partecipato per ben 12 volte al Festival di Sanremo e dieci volte al “Disco per l’estate”, nel 2010 riceve il premio Mia Martini alla carriera per i suoi 45 anni d’attività, ha anche partecipato a diversi tour in Italia e altre parti del mondo.

Nel corso degli ultimi anni ha partecipato a diversi show come Che Tempo che fa, Celebrity MasterChef dove si è classificata in seconda posizione, Ora o mai più avendo il ruolo di giurato e coach, e ultimamente nel 2020 ha anche partecipato al Cantante Mascherato.

>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Orietta Berti, chi era il padre: gli esordi della cantante

Orietta Berti e le sue dodici partecipazioni al Festival di Sanremo

La lunghissima carriera artistica di Orietta Berti comincia con il Festival di Sanremo del 1966, con il brano Io ti darò di Più, collaborando con Ornella Vanoni riuscì a classificarsi in sesta posizione.

L’anno successivo nel 1967, la cantante parteciperà al Festival con il brano “Io, tu e le rose” si classificherà una posizione sopra a quella dell’anno precedente, ovvero in quinta posizione.

Nel Festival del 1968 Orietta porterà come brano “Tu che non sorridi mai”, scritto da Marisa Terzi e Sauro Silli non riucirà ad arrivare in finale, ma omaggerà il pubblico in un duetto con Piergiorgio Farina.

Il Festival del 1969 è la volta del brano “Quando l’amore diventa poesia”, scritto da Mogol e Piero Soffici, il brano non riscuoterà successo e si classificherà al 10° posto. In compenso delizierà il pubblico con una performance in collaborazione con Massimo Ranieri.

>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sanremo, Orietta Berti chiarisce: “Nessuna polemica con Marcella Bella”

Il festival del 1970 vede un brano più movimentato e diverso dallo stile di Orietta, “Tipitipiti” è una scanzonata irriverente e molto fresca, purtroppo si classificherà all’ottavo posto nella competizione.

Il 1974 è la volta di “Occhi Rossi”, il brano è stato scritto in collaborazione con Lorenzo Pilat, Corrado Conti, Mario Panzeri e Daniele Pace. La canzone le permette di conquistare il podio, qualificandosi in terza posizione con l’approvazione del pubblico.

Nel Festival del ’76 il brano “Omar” , scritto in collaborazione con Mario Battarini e Luciano Beretta le consegnerà una posizione poco gradita, l’undicesima.

L’edizione del 1981 è quella giusta per Orietta, infatti con il brano “La barca non va più”, scritto in collaborazione con Bruno Lauzi e Pippo Caruso riesce a conquistare la Finale della competizione conquistando pubblico e giuria.

Il brano “America In” nel festival del 1982 non la porta in finale come vorrebbe, lo stesso accadrà nel 1992 con “Rumba di Tango”. Mentre nel 1986 conquisterà la sesta posizione al festival, sfiorando per un pelo il podio.

Con l’edizione del Festival di Sanremo 2021, Orietta colleziona la sua dodicesima partecipazione alla competizione canora, con il brano “Quando ti sei innamorato”, chissà se questa sarà la volta buona in cui Orietta riuscirà a conquistare il primo posto, coronando una carriera di successi e traguardi.