Greta Scarano, Angela del Metodo Catalanotti: prenderà il posto di Montalbano?

0
858

Greta Scarano sarà Antonia nel Metodo Catalanotti, la co protagonista del Commissario Montalbano che farà perdere la testa al personaggio ideato da Andrea Camilleri.

Greta Scarano, chi è l'attrice del Metodo Catalanotti (Getty Images)
Greta Scarano, chi è l’attrice del Metodo Catalanotti (Getty Images)

L’attrice Greta Scarano è una delle stelle che ha riscosso successo nel piccolo e grande schermo, sin dal primo cortometraggio girato nel 2006. Il percorso di Greta Scarano è sempre andato in concomitanza con la sua indole riservata e sempre attenta alla privacy.

Nasce a Roma il 27 Agosto del 1986, studia teatro per poi formarsi come attrice, per tre anni studi anche percussioni e batteria. L’arte sembra scorrerle nelle vene, il suo talento sul set è innegabile, infatti è riuscita a conquistare la critica sin da subito.

L’attrice ha studiato dopo una formazione classica, Scienze Politiche. Recita tra Italia e Stati Uniti in diversi videoclip e cortometraggi, per poi sbarcare tra i nomi più illustri del cinema. Per circa due anni è stata Sabrina Guarini nella soap opera “Un posto al sole”.

Durante la sua carriera ha ricoperto diversi ruoli di successo, tra cui ci sono R.I.S Delitti imperfetti, Squadra Antimafia – Palermo oggi, Romanzo Criminale, I Liceali.

Nel 2014 recita nella pellicola del suo ex fidanzato Michele Alhaique, intitolata Senza nessuna pietà, spalleggiando Pierfrancesco Favino, colleziona una partecipazione anche alla serie tv “Il nome della rosa”.

>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Montalbano, l’ultimo episodio: Il metodo Catalanotti

Greta Scarano, l’arte le scorre nelle vene e stupisce tutti per il suo talento sul set

Dopo aver terminato la sua relazione con Michele Alhaique, Greta riscopre il suo lato romantico frequentando e poi cominciando una relazione con Sydney Sibilia, un regista salernitano.

L’uomo è attualmente il suo compagno di vita, lo rivela l’attrice durante alcune interviste, i due si sono conosciuti sul set di “Smetto quando voglio – Masterclass”, qualche mese dopo è scattata la scintilla, proprio per un incontro fortuito.

Il padre di Greta, è Paolo Scarano un medico che le ha trasmesso la passione per i viaggi e la musica, inoltre è un bravissimo chitarrista. Da sempre ha supportato sua figlia per quanto riguarda la recitazione, facendola partecipare ad un corso propedeutico, nel quale Glenda Scarano è diventata una sceneggiatrice.

>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Il Metodo Catalanotti, riassunto e trama dell’opera di Andrea Camilleri

L’attrice ha recitato anche in “Suburra”, dove ha vinto il Nastro d’Argento come miglior attrice non protagonista, e un Ciak D’oro come rivelazione del 2016.

I suoi tatuaggi stanno a rappresentare dei “sigilli” che segnano alcuni momenti chiave della sua vita, infatti il suo primo tatuaggio  è stato fatto con sua madre, che fa l’infermiera. Lo stesso è stato quando ha scelto di farsi il piercing al naso, c’era sempre sua madre.

Inoltre, Greta ama moltissimo il cioccolato fondente, pratica un’alimentazione vegetariana, avendo una particolare ossessione per i prodotti bio e soprattutto per l’acqua in generale.

Greta Scarano: Antonia del Metodo Catalanotti sostituirà Montalbano?

Nella fiction Rai in onda l’8 marzo dal titolo “Il Metodo Catalanotti”, ultimo appuntamento con Il Commissario Montalbano, il filone televisivo interpretato da Luca Zingaretti e ispirato ai romanzi di Andrea Camilleri, Greta Scarano sarà la “picciotta” capo della scientifica di nome Antonia. La sua entrata in scena, a quanto pare, metterà in non poche difficoltà il commissario Salvo Montalbano.

L’attrice si è detta davvero contenta, in un’intervista, di aver fatto parte del cast dell’ultimo episodio del Commissario Montalbano e ha aggiunto: “Capisco dopo 20 anni la nostalgia di tutti i protagonisti”. Un personaggio “alieno”, quello interpretato da Greta Scarano. Ma intanto, molti fan sognano che il personaggio di Antonia possa tornare presto a rivivere in uno spin off del Commissario Montalbano, proprio con Greta Scarano protagonista. Sognare, del resto, non è mai azzardato.