Striscia la Notizia: Vittorio Brumotti aggredito a Firenze

0
281

Lunedì 8 marzo a Striscia la Notizia sono andate in onda le immagini della violenta aggressione subita a Firenze la scorsa settimana da Vittorio Brumotti e la sua troupe.

L’inviato del Tg satirico, Striscia la Notizia in onda su canale 5 ogni sera alle 20.35, stava registrando un servizio nel Parco delle Cascine, la più grande area di spaccio della città. Il programma infatti dal 2017 si propone la missione di liberare le piazze d’Italia dalla droga, ma non sempre vengono accolti bene.

Infatti durante il servizio è stato accerchiato dai pusher che hanno lanciato pietre contro Vittorio Brumotti e la sua troupe (per vedere il servizio clicca qui). I disordini sono continuati anche dopo l’intervento della polizia, che ha evitato che la situazione degenerasse.

Le forze dell’ordine ha identificato tre persone, tra cui un uomo che confessa di aver minacciato di lanciare un sasso verso la troupe; un ventunenne originario della Guinea arrestato anche se, secondo quanto riferito dalla questura, non avrebbe partecipato all’aggressione, ma si sarebbe avvicinato dopo l’arrivo dei poliziotti. Inoltre il giovane avrebbe urinato davanti agli agenti e poi si sarebbe scagliato contro due di loro, ferendoli in modo lieve. Per lui infatti è scattato l’arresto con le accuse di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e per danneggiamento di una volante.

POTREBBE INTERESSARTI: Papu Gomez smentisce Striscia la Notizia: “Mai lanciato il Tapiro a Staffelli”

Il Parco delle Cascine, detto anche più comunemente Le Cascine, è il più grande parco pubblico di Firenze, ma da qualche tempo è diventata un’area dove gli spacciatori, oltre a vendere droga, la nascondono tra la vegetazione in numerosi depositi, anche sotterranei.