Claudio Lippi, che fine ha fatto il conduttore televisivo

0
1181

Claudio Lippi è stato uno dei volti della televisione italiana negli anni ’90, dove ha avuto grande successo proprio per via delle sue grandi imitazioni.

Claudio Lippi, che fine ha fatto il conduttore televisivo (Instagram)
Claudio Lippi, che fine ha fatto il conduttore televisivo (Instagram)

La televisione degli anni ’90 è cambiata in maniera drastica dopo il passaggio al digitale terrestre e soprattutto all’evolversi dei programmi nel piccolo schermo.

Questo ha portato diversi volti della televisione italiana ad adattarsi a nuove realtà e soprattutto nuovi scenari, alcuni si sono buttati sui social network, mentre altri hanno scelto di girare serie tv.

I giovani sono attratti da ciò che è social, fruibile e di portata immediata, non amano stare dinanzi alla tv cercando di capire delle battute sagaci fatte magari quando meno te l’aspetti.

Claudio Lippi oggi ha 75 anni, ha dovuto adattarsi in maniera inaspettata alla conversione della tv nel web. Instagram, foto, video sono ormai alla portata di tutti, Claudio era lo showman indiscusso di Buona Domenica, dove nei pomeriggi domenicali deliziava tutti con le sue battute.

Tra gli anni 90 e gli anni 2000, Lippi è riuscito a fare la storia della televisione italiana, grazie ai suoi sketch, alle sue battute, alle sue ironie e soprattutto al suo modo di essere così paterno che metteva d’accordo tutti.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rocco Casalino: “Mi pento di quell’esperienza”, la confessione inaspettata

Claudio Lippi, la carriera dello showman negli anni ‘90

Sin dai primi anni di conduzione, il presentatore è sempre stato in prima linea per quanto riguarda la conduzione di molto show televisivi. I suoi esordi non sono stati sul piccolo schermo, ma bensì furono tramite la musica.

Claudio Lippi ha esordito nel piccolo schermo durante gli anni ’60, prima come solista e poi in una band “I crociati”, farà esperienza in radio, per poi passare negli anni ’80 in TV.

Il programma televisivo Sette e mezzo, fu il trampolino di lancio dopo il grande Mike Bongiorno, da qui lo showman riuscirà a cavalcare l’onda del successo.

Districandosi tra Mediaset e Rai, ricercato per la sua professionalità e allo stesso tempo simpatia, in ogni suo programma televisivo il presentatore riusciva a stabilire un contatto con i telespettatori a casa.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Domenica In, Mara Venier rivela: “Ho salvato la vita a Gabriella Carlucci”

Una carriera di successo che all’improvviso si è bloccata inesorabilmente

La carriera del presentatore ha avuto un brusco e inaspettato ostacolo proprio qualche anno fa. La sua situazione economica ne ha risentito molto.

Il non esser stato più scelto per la conduzione di programmi televisivi, e l’ostracismo velato subito dalle emittenti televisive hanno ostacolato ancor di più la voglia di fare e vivere una vita tranquilla.

Claudio qualche mese fa ha dichiarato di non avere più una casa, una barca e soldi. Purtroppo ha perso mezzo milione di euro, per via della cattiva gestione dei suoi guadagni.

Il suo manager non riusciva a gestire i conti, proprio per questo motivo Claudio oggi si trova senza più un soldo, ha dovuto vendere la sua casa, la sua barca e tutto quello che possedeva per riuscire a sanare i debiti.

Rimasto con solo 7.000 euro il conduttore fece un appello per riuscire ad esser ingaggiato nuovamente alla conduzione di un programma televisivo. Recentemente ha partecipato alla “Prova del Cuoco” e al programma “La tua voce” su Canale Italia.