Sogno azzurro, ecco la prima docuserie sulla Nazionale di calcio

0
512

Sogno azzurro, la Rai per dieci mesi ha seguito la Nazionale di Mancini, dagli allenamenti agli spogliatoi. In onda dal 7 giugno

Getty Images

Il rapporto tra la Rai e la Nazionale italiano di calcio maschile dura dal 25 marzo 1928. Da allora sono stati trasmessi tutti i mondiali e gli europei, prima in radio poi anche in televisione. Quel giorno ci fu la prima radiocronaca Italia-Ungheria e tra poco sarà l’anniversario.

Lo ha ricordato il presidente federale Gabriele Gravina in occasione della presentazione di Sogno azzurro, la prima docu-serie dedicata alla Nazionale in vista degli europei di giugno che si apriranno proprio a Roma e che per la prima volta non si svolgeranno in un solo paese ma saranno itineranti. Andrà in onda da lunedì 7 giugno.

“Dal primo giorno ci siamo dati l’obiettivo di far riavvicinare i tifosi italiani che si erano un po’ allontanati dalla Nazionale” dice il Ct Roberto Mancini dell’anticipazione diffusa dalla Rai. Chiaro il riferimento a quanto successo nel novembre 2017 con la mancata qualificazione degli azzurri al mondiale russo del 2018.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Chi è Filippo Magnini: curiosità sul campione dello stile libero

Sogno Azzurro, Mancini: “Ci siamo divertiti”

Roberto Mancini, screen della docuserie Sogno Azzurro

Per la prima volta le telecamere sono entrate nei ritiri della Nazionale per dieci mesi, negli spogliatoi, durante gli allenamenti. Ci sono le interviste ai protagonisti con Mancini e il calciatori che parlano davanti all’obiettivo e tra loro.

All’inizio non è stato semplice avere persone nello spogliatoio nei momenti cruciali di una partita” ha confessato il Ct, “ma alla fine sono diventati parte della nostra famiglia e ci siamo divertiti”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nino Manfredi, dalla lite con Sordi alla musica: cinque curiosità sull’attore

Una sorta di backstage dello spettacolo che si vede in campo. Chissà quante volte i tifosi si sono domandati duranti l’intervallo di una partita ‘cosa sta succedendo adesso negli spogliatoi?’. Ora con Sogno azzurro è possibile scoprirlo, a pochi giorni dall’inaugurazione dell’Europeo in programma a Roma venerdì 11 giugno che vedrà sul terreno dell’Olimpico sfidarsi Italia e Turchia.