Christian De Sica, morta la sorella Emilia: “Dai un bacio a papà”

0
753

Lutto per Cristian De Sica: oggi, martedì 23 marzo, è morta la sorella Emilia De Sica, figlia del padre Vittorio e della sua prima moglie, l’attrice torinese Giuditta Rissone. Aveva 85 anni e non sono state rese note le cause del suo decesso. Mentre nel 2014 Christian De Sica ha perso l’altro fratello Manuel, noto compositore è venuto a mancare a 65 anni a causa di un infarto.

Christian De Sica ricorda la sorella in un post su instagram con poche parole, ma pregne di amore per la che bastano a far capire come tra i due ci fosse un legame importante: “Ciao Emi, mi mancherai. Dai un bacio a papà”, ha scritto l’attore. Un grande dolore per tutta la famiglia, sebbene il rapporto tra i due fratelli abbia avuto un inizio non proprio convenzionale.

POTREBBE INTERESSARTI: Treviso, 26enne accoltellata in strada: fermato l’aggressore

Chi era Emilia De Sica

Emilia De Sica, conosciuta come Emi, aveva 83 anni ed era la primogenita di Vittorio. Dopo Giuditta Rissone, infatti, il regista sposò María Mercader da cui ebbe i figli Manuel, nel 1949, e Christian, nel 1951. E proprio l’attore, parlando della vita privata del padre che, seppur divorziato, non seppe rinunciare alla sua prima famiglia, raccontò tempo fa l’aneddoto che ricorda il giorno che conobbe la sorella Emi: “Si divideva tra noi e la prima moglie Giuditta Rissone e la figlia Emi con la quale ci siamo conosciuti la prima volta al telefono. Ci chiama, dicendo: “Pronto sono tua sorella”. Quando papà seppe della telefonata, ci chiese preoccupato: “Che v’ha detto?”. Io gli rispondo: “Che è nostra sorella! E tu papà ce lo potevi dire prima, no?”. Poi riuscì a divorziare e finalmente i miei genitori si sposarono in un paese vicino a Parigi: erano già in là con l’età, eppure mia madre non rinunciò all’abito bianco, molto bello”.