Sparatoria a Boulder, un uomo uccide 6 persone in un market

0
300

Una sparatoria a Boulder, la polizia ha chiesto ai residenti vicini alla 17° strada di barricarsi in casa e non uscire per via di una persona armata a piede libero.

Sparatoria a Boulder, un uomo uccide 6 persone in un market (Denverpost.com)
Sparatoria a Boulder, un uomo uccide 6 persone in un market (Denverpost.com)

Un uomo ha aperto il fuoco all’interno di un supermercato King Soopers, a Boulder durante il pomeriggio della giornata di Lunedì 22 Marzo 2021, ha ucciso sei persone, incluso un ufficiale di polizia.

La polizia non ha confermato il numero delle vittime, ma una fonte molto vicina all’accaduto, ha dichiarato di aver visto l’uccisione di almeno sei persone.

Il comandate di polizia Kerry Yamaguchi ha dichiarato che uno delle persone uccise nel supermercato era un ufficiale di polizia. Inoltre ha affermato che c’è stata una perdita di vite ingente, molte persone sono state uccise in questo incidente.

L’unica persona che è stata ferita gravemente è stato l’autore delle uccisioni, il quale è stato subito trasportato nell’ospedale più vicino a Boulder.

La scena del crimine è stata analizzata dagli agenti di polizia, incluse le vittime sul posto, le famiglie delle vittime sono state notificate sin dai primi istanti.

La stessa situazione analoga ha richiesto l’intervento degli SWAT sempre a Boulder nella giornata di Lunedì, apparentemente sembra che gli eventi non siano correlati tra di loro.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Milano, sparatoria nella notte di Capodanno: due feriti, uno è in fin di vita

Boulder sparatoria, l’uomo è entrato nel market e ha cominciato a sparare

I video della sorveglianza hanno mostrato l’uomo mentre sparava senza pietà alle vittime, inoltre ha rivelato che l’uomo aveva in testa degli shorts rubati dal negozio, come passamontagna.

Una delle due gambe era coperta di sangue, non è chiaro se l’uomo stava sparando, oppure stava cercando di fermare qualcuno fisicamente. I superstiti che sono riusciti a scappare sul retro hanno dichiarato di aver visto un uomo entrare in silenzio nel market e cominciare a sparare colpi in maniera precisa contro le vittime.

Una donna con il suo bambino di 3 anni erano nel negozio mentre stavano pagando, non appena hanno udito gli spari, sono corsi verso la porta. Un corpo giaceva a terra nel parcheggio, la donna si ferma per aiutarlo, suo figlio le urla che non potevano far nulla.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Berlino, sparatoria nel quartiere Kreuzberg: tre uomini in fin di vita. I motivi

Perciò i due si nascondono dietro una roccia vicino ad un appartamento, per tutta la durata della sparatoria avevano lasciato il furgone nel parcheggio del market.

All’interno del furgone c’era Rollo, il loro pitbull di 3 anni, il quale fortunatamente è rimasto incolume nonostante la grave situazione. Dopo l’intervento della squadra SWAT e polizia, i due sono tornati al furgone per allontanarsi dalla zona.