Sara Vulinovic, chi è la Madre Natura di Ciao Darwin

0
274

Sara Vulinovic è una delle bellissime modelle che hanno vestito i panni di Madre Natura in Ciao Darwin: conosciamola meglio.

chi è sara vulinovic
(Instagram)

Sara Vulinovic è nata in Croazia ma si è trasferita in Italia quando era ancora molto giovane. La sua età non è nota. Grazie alla sua grande bellezza, caratterizzata da un fisico statuario e un viso particolare con labbra carnose e una lunga chioma castana, è riuscita a intraprendere la carriera da modella fin da giovanissima. È alta un metro e settantasei e le sue misure corrisponderebbero a 80-60-89.

Negli anni le hanno fatto spesso notare la grande somiglianza con l’attrice statunitense Sandra Bullock. Sara Vulinovic ha vissuto per tanto tempo a Milano e ama la cucina italiana, in particolar modo la pasta e la pizza. Le piace tenersi in forma e si allena spesso. Sulla sua vita privata si sa poco: fino a qualche tempo fa era fidanzata con un imprenditore di nome Tomas ma non è chiaro se i due stiano ancora insieme. La modella su Instagram vanta oltre 30mila followers.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.V.Z🛸 (@sara__zlatan)

Ti potrebbe interessare anche -> Elena Sofia Ricci racconta i suoi 40 anni di carriera

La partecipazione di Sara Vulinovic a Ciao Darwin

La bellissima modella di origini croate ha interpretato il ruolo di Madre Natura nella quinta puntata dell’ottava edizione di Ciao Darwin, “Terre Desolate”. L’appuntamento, condotto come sempre da Paolo Bonolis con la collaborazione di Luca Laurenti, ha visto scontrarsi le fazioni dei Belli e dei Brutti, capitanati rispettivamente da Youma Diakite ed Enzo Salvi. Sara Vulinovic durante la sua discesa dalle scale ha incantato tutto il pubblico e i telespettatori.

Ti potrebbe interessare anche -> Gemma Galgani, che dedica sui social: “Nessuno come lui” – FOTO

Intervistata per il programma, la modella aveva spiegato che l’esperienza a Ciao Darwin era stata bellissima e molto divertente, confessando di aver fatto il tifo per la squadra dei Brutti: “Penso che i brutti riescano a dare più valore alle cose”, aveva detto. Secondo Sara Vulinovic le donne sono sempre un po’ troppo critiche verso il loro aspetto fisico: “Io non mi sono mai sentita brutta, ma nel periodo giovanile ho avuto i miei dubbi come capita a tutte”. La modella croata aveva spiegato che la bellezza non può bastare e che è necessario avere anche una buona dose di carisma.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.V.Z🛸 (@sara__zlatan)