Vaccini over 70: ecco come funziona nella varie regioni

0
470

In molte regioni sono partiti i vaccini anche per gli over 70, vediamo di quali regioni si tratta e come prenotare

vaccini over 70

Prosegue, seppure estremamente a rilento la campagna vaccinale italiana contro il Coronavirus. Adesso è il momento degli over 70, vediamo regione per regione quale è la procedura per effettuare la prenotazione e quindi accedere alla somministrazione del vaccino.

Leggi anche -> Vaccini: Johnson & Johnson arriverà in Italia il 16 aprile

Le procedure per gli over 70 nella varie regioni

Nel Lazio le prenotazioni per gli over 70 sono aperte. Per effettuare la prenotazione è necessario andare sul sito Prenota Vaccino Covid-19 e scegliere il luogo dove si intende essere vaccinati.Il giorno e la fascia oraria verrà fornita in base alle disponibilità. Al momento della prenotazione è necessario essere muniti della tessera sanitaria poichè vi verrà richiesto il codice fiscale e le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) che si trova sul retro della tessera. Presso la regione Lazio in questo momento può effettuare il vaccino anche chi ha 68 e 69 anni.

Nella regione Marche il via libera per gli over 70 è arrivato oggi. Per effettuare la prenotazione i cittadini marchigiani hanno due alternative, o attraverso il portale di Poste italiane o tramite il Numero verde 800.00.99.66. La procedura di prenotazione attraverso il portale di poste italiane viene utilizzato anche dall’Abruzzo e dalla Calabria. Per quanto riguarda la Sicilia, la regione si avvale sia del servizio di Poste Italiane che del portale Costruire salute. In Sicilia è’ inoltre possibile prenotare via telefonica contattando il numero verde 800.009.966 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi).

In Liguria i vaccini sono al momento disponibili per chi ha dai 70 ai 74 anni. E’ possibile effettuare le prenotazione online, sul sito prenotavaccino.regioneliguria.it oppure via telefonica al numero verde 800 938 818. Per prenotare il vaccino è possibile rivolgersi anche agli sportelli Cup, le Asl, gli ospedali, o le farmacie che effettuano servizio Cup.

In Emilia Romagna le prenotazioni sono aperte per la fascia d’età che va dai 75 ai 79 anni. E’ possibile effettuare la prenotazione recandosi agli sportelli dei Cup, o nelle farmacie con prenotazioni Cup; online attraverso ilFascicolo sanitario elettronico, l’app Er Salute e il CupWeb. Anche in Friuli Venezia Giulia la campagna vaccinale è al momento rivolta a questa fascia d’età ed è possibile effettuare la prenotazione attraverso il Cup delle Aziende Sanitarie e delle farmacie, oppure tramite il Call center al numero unico 0434 223522. Vaccini solo per gli over 75 anche in Trentino Alto Adige, dove si può effettuare la prenotazione attraverso il Cuponiline.

In Puglia le vaccinazioni al momento arrivano a coprire solo la fascia d’età 78-79 anni. E’ possibile prenotarsi in farmacia presentando la tessera sanitaria fisicamente, o su delega, senza prescrizione del medico, tramite il sistema FarmaCup.

In Valle D’Aosta è l’Asl di appartenenza a contattare i cittadini per raccogliere le adesioni. In Veneto i vaccini sono al momento rivolti agli over 75, ed è direttamente la regione a contattare la popolazione.

Anche In Toscana posso vaccinarsi gli over 75, le prenotazioni si possono effettuare sul sito prenotavaccino.sanita.toscana.it. In Campania il sito di riferimento per effettuare la prenotazione è adesionivaccinazioni.soresa.it. In Sardegna il prossimo 31 marzo potranno iniziare a vaccinarsi i cittadini nati dal 1942 al 1944 (dai 77 ai 79 anni d’età). E ‘ possibile prenotare sul sito vaccinocovid.sardegnasalute.it. Indietro Umbria, Molise e Basilicata dove i vaccini per gli over 70 non sono ancora partiti.

In Piemonte i cittadini riceveranno l’iniezione negli studi dei 750 medici di medicina generale che hanno accettato di somministrare il vaccino nei loro ambulatori. Gli altri saranno invece convocati nei centri vaccinali.

Numerose le possibilità di prenotazione offerte dalla regione Lombardia che pero rivolge al momento i vaccino ai soli over 70 solo che risiedono in zona ad alto rischio, al personale delle scuole statali (docenti e non, supplenti, dirigenti scolastici), degli Istituti di Formazione Professionale (IFP), e degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) della Lombardia, delle scuole paritarie, dei servizi educativi per l’infanzia e delle scuole per l’infanzia e del Sistema AFAM. Anche in questo caso si può prenotare il vaccino attraverso Poste Italiane. In alternativa si può contattare il numero 800 894 545 o andare sul sito vaccinazionicovid.servizirl.it. La prenotazione è possibile anche attraverso gli sportelli Atm Postamat (i bancomat delle Poste) inserendo la propria tessera sanitaria e seguendo le istruzioni sul monitor.