Nuovo DPCM, ecco alcune novità che potrebbero essere introdotte

0
1022

Nuovo DPCM, oggi pomeriggio il Consiglio dei ministri si riunirà per varare le nuove misure da adottare dopo il periodo pasquale

Nuovo DPCM
Nuovo DPCM

Alle 17.30 il Consiglio dei ministri si riunirà per discutere in relazione alle nuove restrizioni da introdurre nel periodo successivo alla Pasqua.

Nella bozza del decreto si parla di un meccanismo che, a partire da un certo punto di aprile, porterebbe le misure anti-covid ad essere meno restrittive di quelle che sono in vigore attualmente. Ovviamente il meccanismo è pronto a concretizzarsi solo se i dati dovessero migliorare.

In ogni caso, il nuovo decreto confermerà come nel mese di aprile ci saranno soltanto zone arancioni e zone rosse.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Covid, Mario Draghi e la moglie si sono vaccinati con AstraZeneca

Nuovo DPCM, possibile ok ai concorsi della Pubblica Amministrazione

Secondo quanto filtra, nel nuovo decreto, ci dovrebbe anche essere l’ok all’effettuazione dei concorsi della Pubblica amministrazione bloccati dall’emergenza sanitaria.

In tal senso si è espresso il Ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta. Ecco le sue parole durante l’intervento al CNEL: “Il Comitato tecnico scientifico, dopo un utile e attento processo di confronto sulla base di mie proposte, ha acconsentito di sbloccare tutti i concorsi della Pa bloccati dal Covid. Scelta che sarà contenuta nel decreto Covid e che vuol dire ridare speranza a decine di migliaia, se non centinaia di migliaia, di giovani. È un segnale straordinario di speranza”.

Infine, il nuovo decreto, dovrebbe contenere anche una deroga alle regole ordinarie per il concorso in magistratura che in linea teorica dovrebbe effettuarsi a maggio ma l’idea è quella di spostarlo a luglio con modalità diverse rispetto al passato. Al riguardo, sia la tempistica che le modalità saranno definiti con un successivo decreto ministeriale ad hoc.