Atp 250 Cagliari, Sonego conquista la terza finale in carriera: battuto Fritz

0
410

Lorenzo Sonego vola in finale agli Atp 250 di Cagliari: Taylor Fritz sconfitto in 3 set. Per il tennista piemontese è la terza finale in carriera e la prima su terra.

lorenzo sonego, atp 250 sardegna cagliari
Credit: Michael Reaves/Getty Images

Lorenzo Sonego si aggiudica il posto in finale agli Atp 250 di Cagliari, dopo un match particolarmente sofferto contro l’americano Taylor Fritz. Il tennista piemontese si è imposto in 3 set, dal punteggio 6-4, 5-7 e 6-1, in un match di circa 2 ore e mezza. Per Sonego, numero 34 al mondo, si tratta della sua terza finale in carriera sul circuito maggiore e la prima sulla terra.

Adesso si attende di conoscere lo sfidante che si contenderà il titolo a Cagliari: la seconda semifinale vede contrapposti il serbo Laslo Djere e il georgiano Basilashivili. Nel corso della serata Lorenzo Sonego tornerà nuovamente in campo per la finale del doppio, in coppia con Andrea Vavassori, contro il duo formato da Bolelli e l’argentino Molteni.

Ti potrebbe interessare anche -> Tennis Miami: troppi errori, Sinner battuto in finale: cronaca della partita

Atp 250 Cagliari, Sonego conquista la finale: le sue parole

Il match tra Sonego e Fritz è stato particolarmente combattuto, con palle break concesse da entrambi i lati. Dopo aver vinto il primo set, Sonego non è riuscito a chiudere subito la partita, perdendo il secondo set ma aggiudicandosi poi abbastanza facilmente il terzo. “Sono calato tanto nel secondo set – ha confessato al termine della semifinale a Supertennis Today Live – però sono ripartito perché tutto era ancora aperto”.

Il tennista piemontese ha spiegato che si sentiva di essere in grado di vincere la partita. “Fritz stava giocando un gran tennis – ha detto – ma alla fine sono riuscito a tornare al comando”. Sonego ci ha tenuto a ringraziare il team per avergli dato un grande supporto, “fondamentale per vincere partite così dure”. In merito alla sua prima finale in carriera su terra ha spiegato: “Mi son sempre trovato bene su questa superficie, son soddisfatto e mi godrò sicuramente questa finale”.