Meteo, rallenta il maltempo ma è ancora allerta gialla in due regioni del Nord

0
161

Il maltempo che dallo scorso fine settimana sta colpendo con forza l’Italia allenta la sua presa ma le previsioni meteo di Protezione Civile ed Aeronautica Militare per mercoledì 14 aprile segnalano ancora piogge e temporali, soprattutto al Nord Est e temperature in lieve risalita.

Previsioni Meteo 14 aprile

Partiamo con i dati del bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile emesso la sera del 13 aprile e valido fino alla mezzanotte di mercoledì 14 aprile. E’ stato emesso un avviso di allerta meteo di livello giallo, per rischio idrogeologico su Veneto ed Emilia Romagna. Il resto della cartina dell’Italia è verde e pertanto non sono attive altre allerta specifiche.

Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare per il 14 aprile

Con le previsioni del 14 aprile del bollettino ufficiale del servizio meteo dell’Aeronautica Militare vediamo in dettaglio cosa succede nelle singole regioni italiane e quali sono i movimenti delle temperature.

Nord Italia: – allerta meteo di livello giallo su Veneto ed Emilia Romagna. Cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del quadrante con annuvolamenti pomeridiani su Liguria, Piemonte e Lombardia. Possibili deboli piovaschi.

Centro Italia e Sardegna: – Nuvolosità diffusa su Abruzzo, Marche, Toscana ed Umbria ma in un contesto prevalntemente asciutto. Moderata nuvolosità sul resto del territorio. Cielo sereno sulla Sardegna.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Fukushima, via libera all’acqua radioattiva in mare. Ecosistemi a rischio

Sud e Sicilia: – Cielo nuvoloso con deboli fenomeni piovosi su tutte le regioni peninsulari del quadrante in particolare sulla Calabria, ma con ampi rasserenamenti dal pomeriggio. Molto nuvoloso sulla Sicilia dove non sono però previsti fenomeni piovosi.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Idrogeno, Ue: previsti fino 460mld di investimenti entro 2030

Le temperature minime sono in diminuzione su tutto il territorio nazionale ancora leggermente sotto la media stagionale. Le temperature massime sono in leggero aumento su tutto il Paese ad eccezione del lieve calo sulle regioni del Nord Ovest, su Puglia e Calabria.