Vicenza, uccide la moglie a martellate e si costituisce. Arrestato un muratore

0
90

Un 50enne ha ucciso la moglie di 39 anni a martellate. E’ avvenuto a Pove del Grappa, in provincia di Vicenza. Dopo il delitto l’uomo si è costituito ai carabinieri.

Getty Images

Un cinquantenne ha ucciso la moglie di 39 anni a martellate. A dare l’allarme con una chiamata al 112 è stato lo stesso omicida, fermato dai carabinieri della compagnia di Bassano del Grappa una volta arrivati nella sua abitazione; ancora sconosciuto il movente dell’omicidio. I carabinieri della Compagnia di Bassano del Grappa stanno procedendo ai rilievi con i colleghi del nucleo investigativo di Vicenza. I carabinieri sono attualmente sul posto per i rilievi.   Secondo alcune indiscrezioni gli stessi militari avrebbero già recuperato l’arma del delitto. Sul posto è atteso a breve anche il pubblico ministero di turno.

Il delitto

Secondo quanto si è appreso il delitto si è consumato intorno alle 17 all’interno dell’abitazione della coppia, originaria dell’Albania e residente a Pove del Grappa da diversi anni. I due hanno due figli di 13 e 9 anni e al momento non è dato sapere se l’omicidio è stato consumato davanti a loro.

Ti potrebbe interessare anche –> Piacenza: cadavere decapitato affiora dal Po, si tratterebbe di Stefano Barilli