Germania, lo Schalke 04 retrocede: i tifosi aggrediscono i calciatori – VIDEO

0
238

Lo Schalke 04 retrocede in Bundesliga 2 dopo 33 anni. I tifosi della squadra tedesca non ci stanno e aggrediscono i calciatori

Lo Schalke 04 retrocede
Lo Schalke 04 retrocede in Bundesliga 2 dopo ben 33 anni ( Getty Images)

Incredibile quanto accaduto in Germania nella notte, la squadra tedesca dello Schalke 04 è retrocessa dopo ben 33 anni nella seconda divisione teutonica e i tifosi non hanno accettato “sportivamente” il fallimento di una squadra costruita per obiettivi più prestigiosi.

I supporter della squadra della Ruhr hanno aspettato il pullman con i calciatori a bordo, di rientro nel centro sportivo dopo la sconfitta che ha decretato la retrocessione (1-0 sul campo dell’Arminia Bielefeld), e hanno cominciato ad inveire, non solo verbalmente, contro i giocatori che sono fuggiti spaventati.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Superlega, il dietrofront di Agnelli: “Il progetto non può più andare avanti”

Lo Schalke 04 retrocede, i tifosi aggrediscono la squadra. Il club: “Così fa più male. Che schifo”.

Il club tedesco ha commentato l’aggressione, subita dai calciatori, su Twitter con un breve quanto eloquente post: “Fa più male del previsto, che schifezza“.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Superlega, progetto ufficialmente sospeso: tutti i dettagli

Successivamente, lo Schalke 04, ha pubblicato anche un comunicato in cui ha condannato quanto accaduto: “Questa notte c’è stato uno scontro tra la squadra e alcuni gruppi di tifosi. In tutto ciò, le persone hanno superato i limiti che non sono tollerabili dalla società”.