Ulisse, il piacere della scoperta torna su Rai1 con Alberto Angela

0
150

Ulisse, il piacere della scoperta torna su Rai1 con Le sette meraviglie della Roma imperiale, Alberto Angela ci farà esplorare le meraviglie della capitale.

Ulisse, il piacere della scoperta, Alberto Angela torna su Rai1 con la Roma Imperiale (RaiPlay)
Ulisse, il piacere della scoperta, Alberto Angela torna su Rai1 con la Roma Imperiale (RaiPlay)

Torna in prima serata con il suo celebre programma Alberto Angela, Mercoledì 21 Aprile alle 21.25 su Rai1 ci sarà la prima puntata della stagione.

In questa nuovo filone di storia, ci saranno quattro puntate e uno Speciale dedicato all’ambiente nel quale parteciperà anche Piero Angela, suo padre. Il primo appuntamento sarà dedicato all’Antica Roma, partendo proprio dal “Natale di Roma”, dove la fondazione secondo la leggenda è avvenuta il 21 Aprile del 753 A.C.

Si proseguirà con un viaggio alla scoperta delle meraviglie nella Roma Imperiale, chiamata anche la Roma dei Cesari, proprio in questo periodo la città raggiunse il massimo splendore.

Ci sono numerose sorprese, vedremo anche un sito eccezionale, il Mausoleo di Augusto, il quale è tornato accessibile al pubblico dopo un lunghissimo lavoro di restauro di 14 anni.

Sulle recenti scoperte degli archeologi e degli storici, i telespettatori potranno assistere per la prima volta, con alcune ricostruzioni quello che era l’aspetto originario del monumento che per secoli è stata la tomba del fondatore dell’Impero Romano.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alberto Angela, l’aneddoto sul conduttore: bocciato alle elementari

Ulisse, il piacere della scoperta, in primo piano anche le meraviglie legate ad Augusto

L’Ara Pacis è uno dei monumenti che ha segnato l’inizio della Roma Imperiale, con tutti i suoi rilievi a colori, con la grafica in 3D si potrà rivivere quello scenario dopo circa 2000 anni.

Con le statue della Collezione Torlonia, si potrà visionare una delle collezioni private più importanti e rare al mondo di statue antiche. Questa è tornata di dominio pubblico dopo circa 70 anni con una mostra a Villa Caffarelli al Campidoglio.

Subito dopo si andrà alla scoperta di altre meraviglie realizzate da chi ha succeduto Augusto, come il Colosseo, uno dei più grandi anfiteatri romani mai costruiti al mondo.

Ci sarà anche spazio per il Palazzo imperiale di Domiziano sul Palatino, il quale è stato per diversi secoli il centro principale dell’Impero, si parlerà anche della Colonna Traiana, il monumento che ci raffigura l’età d’oro di Roma.

Con un preciso ordine cronologico, si cercherà di ricostruire la storia di questi monumenti e soprattutto la vita degli imperatori che li realizzarono al tempo, tra cui si sono Augusto, Tito, Traiano e Adriano.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alberto Angela, le sue parole emozionanti sulla libraia Enza

L’artista digitale Daniel Voshart è riuscito a fare dei ritratti fotografici di alcuni imperatori romani, con una ricostruzione fedele di immagini, busti e monete, l’artista è riuscito a realizzare una serie di identikit di questi protagonisti storici, per guidarci nel viaggio alla scoperta della grandezza di una civiltà che ha segnato la Storia mondiale.