Dario Vergassola, chi è il comico: che fine aveva fatto

0
72

Carriera e curiosità su Dario Vergassola, chi è il comico: che fine aveva fatto, gli esordi, il suo primo mestiere, il successo.

(screenshot video)

Nato a La Spezia, classe 1957, prima di diventare comico quasi per caso, Dario Vergassola ha lavorato come operaio. A fine anni Ottanta, partecipa a “Professione Comico”, manifestazione diretta da Giorgio Gaber, stupendo pubblico e critica. Avvia dunque la propria carriera nel mondo dello spettacolo, partecipando ad alcuni programmi Mediaset.

Leggi anche –> Gioele Dix, carriera e curiosità dell’attore: che fine aveva fatto

Nel 1992 vince il Festival di Sanscemo con la canzone Mario (Marta), brano che parla in maniera ironica di tradimenti sia nell’amicizia che nel rapporto di coppia. Esce nello stesso anno l’album Manovale gentiluomo. Nel disco, c’è uno dei suoi brani simbolo: “Non me la danno mai (lamento dell’armonizzatore)”. Esordisce anche al cinema.

Leggi anche –> Ninfa Plebea, Lucia Cara: che fine ha fatto Miluzza del film

Cosa c’è da sapere su Dario Vergassola, il noto comico italiano

Sempre a cavallo della prima metà degli anni Novanta, collabora con altri comici di fama nazionale, come il suo concittadino Stefano Nosei e successivamente David Riondino. In particolare, con quest’ultimo la collaborazione è prolifica. Ospite praticamente fisso del Maurizio Costanzo Show, partecipa alla trasmissione Facciamo Cabaret, in onda su Italia 1. Avvia successivamente un’altra collaborazione molto importante, quella con Serena Dandini.

Negli stessi anni, è ospite anche a Quelli che il calcio, per seguire la Sampdoria, la sua squadra del cuore. Entra nel cast di Mai dire Gol con la Gialappa’s Band e diventa rapidamente uno dei comici italiani più amati. Per quanto concerne la fiction, molti lo ricorderanno nel cast della serie televisiva Carabinieri. Realizza diversi libri e ottiene contratti sia in Rai che in Mediaset, prima di passare anche a Sky. Per sette anni, affianca Serena Dandini nella conduzione di Parla con me. Lo ritroviamo anche nel programma Alle falde del Kilimangiaro dove affianca la nuova conduttrice Camila Raznovich. Da qualche anno, le sue apparizioni sono molto più rare.