Meteo, allerta di livello giallo su tre regioni del Centro Italia: ecco quali

0
182

La perturbazione atlantica attiva sull’Italia dall’inizio della settimana prolunga i suoi effetti anche per oggi mercoledì 28 aprile causando piogge, temporali e in alcuni casi neve, soprattutto al Centro, sono queste le principali previsioni meteo del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile e dell’Aeronautica Militare. I dettagli

Previsioni Meteo 28 aprile

Iniziamo con i dati presenti nel bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile, emesso la sera del 27 aprile e valido per tutto mercoledì 28 aprile. E’ stato emesso un avviso di meteo avverso con allerta gialla per temporali e relativo rischio idrogeologico su Umbria, Lazio e Abruzzo. Il resto della  cartina dell’Italia è verde e quindi non sono presenti altri avvisi di meteo avverso e allerta meteo specifiche.

Previsioni meteo dell’Aeronautica Militare per il 28 aprile

Con le previsioni del bollettino ufficiale del servizio meteo dell’Aeronautica Militare del 28 aprile vediamo cosa succede nei singoli quadranti e quali sono i livelli delle temperature minime e delle temperature massime.

Nord Italia: – Cielo molto nuvoloso su tutto il quadrante con precipitazioni diffuse ed in particolare su Piemonte e Valle d’Aosta dove torna la neve. La quota prevista è quella dei 1800 metri. Occasionali rovesci e temporali sul resto delle regioni del Nord.

Centro Italia e Sardegna: – Allerta meteo di livello giallo su Umbria, Lazio e Abruzzo. Copertura nuvolosa, estesa e compatta, su tutto il resto del quadrante con piogge e temporali. Dalle prime ore della sera i fenomeni temporaleschi tenderanno a scemare fino ad arrivare a vere e proprie schiarite nelle prime ore del 29 aprile.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Giornata della Terra, Biden: “decennio decisivo”

Sud Italia e Sicilia: – Nuvolosità compatta e consistente su tutto il settore ed in particolare sulla Campania, sul Molise e su parte della Puglia. Possibili rovesci intensi nel primo pomeriggio. Dal tardo pomeriggio cielo sereno o parzialmente nuvoloso su tutto il meridione.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Clima: Aie, emissioni nel 2021 torneranno ai livelli record di 10 anni fa

Le temperature minime sono stazionarie ma lievemente sotto la media su tutta la penisola ad eccezione del lieve aumento previsto su Sicilia e Calabria. Le temperature massime sono in rialzo ad eccezione della Valle d’Aosta, delle Marche, del Molise e della Puglia dove saranno stazionarie e della regioni del Centro interessate dell’allerta meteo dove sono subiranno un lieve calo.