Addio a Anne Buydens: la vedova di Kirk Douglas è morta a 102 anni

0
358

La vedova di Kirk Douglas, Anne Buydens, è morta giovedì 29 aprile in California all’età di 102 anni. Nel 2017 la coppia pubblicò un libro sulla storia d’amore.

morta anne buydens douglas
Credit: Michael Buckner/Getty Images

Il mondo del cinema statunitense dice addio alla produttrice tedesco-americana Anne Buydens. La vedova della leggenda di Hollywood Kirk Douglas aveva compiuto da pochi giorni 102 anni ed è morta nella sua casa di Beverly Hills giovedì 29 aprile, come riportato dalla portavoce Marcia Newberger. Le cause della dipartita non sono state rese note. Il marito Kirk era scomparso poco più di un anno fa, il 5 febbraio 2020, all’età di 103 anni.

Ti potrebbe interessare anche -> È morta Anita Lane, cantante e collaboratrice di Nick Cave

Morta Anne Buydens: il rapporto con Kirk Douglas

Anne e Kirk si erano sposati nel 1954, dopo essersi conosciuti l’anno prima in un set cinematografico a Parigi, e insieme hanno avuto due figli: Peter, oggi 65enne, ed Eric, morto nel 2004 quando aveva solo 46 anni. La produttrice era anche la matrigna dell’attore Michael Douglas, di 76 anni, e del produttore Joel Douglas, di 74 anni. Entrambi nacquero dalla relazione di Kirk con la prima moglie Diana, morta sei anni fa.

“Mio padre non avrebbe mai avuto la carriera che ha fatto senza il sostegno e l’aiuto di Anne – ha riferito Michael Douglas all’Associated Press – Lei è riuscita a tirare fuori il meglio di tutta la famiglia”. Lo stesso Kirk Douglas, il più anziano vincitore del Premio Oscar alla carriera, diversi anni fa aveva spiegato che il contributo della moglie era stato per lui fondamentale. “Spesso mi chiedo cosa mi sarebbe successo se non avessi sposato Anne”, aveva confidato.

Ti potrebbe interessare anche -> Thomas Vinterberg, l’Oscar dedicato alla figlia morta

Nel 2017 Anne Buydens e il marito avevano pubblicato un libro dedicato alla loro storia d’amore, dal titolo “Kirk and Anne: Letters of Love, Laughter, and a Lifetime in Hollywood”. Tra le pagine si possono leggere le lettere romantiche che la coppia si scambiò durante gli anni del corteggiamento e del matrimonio.