OMS: “No all’allentamento delle restrizioni, la variante indiana impone cautela”

0
99

Tagliato il traguardo delle 500 mila vaccinazioni al giorno in Italia. Tuttavia, monito dell’OMS. “No all’allentamento delle restrizioni, la variante indiana impone cautela

(Getty Images)

E’ stata quasi raggiunta quota 500 mila vaccinazioni in un giorno nel nostro Paese, l’obiettivo fissato dal Commissario per l’emergenza, Gen. Francesco Paolo Figliuolo. Come si apprende dal sito ufficiale del governo, sono 497.993 le dosi inoculate ieri, dato che potrebbe essere aggiornato al rialzo nelle prossime ore confermando così il raggiungimento del target. Su Facebook il ringraziamento del Ministro della Salute Roberto Speranza “alle donne e agli uomini del SSN e a tutte le istituzioni per il gran lavoro di squadra”.

LEGGI ANCHE –> Coppa Italia ‘Covid-free’: Atalanta – Juventus a porte aperte

Tuttavia, l‘Organizzazione Mondiale della Sanità ha messo in guardia i governi europei sul rischio che un allentamento precoce delle restrizioni anti-Covid potrebbe innescare una spirale di nuovi casi di positività al Covid come in India. Kluge, il capo del Dipartimento per l’Europa dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha ammonito che l’alleggerimento delle misure restrittive in presenza di varianti più contagiose, insieme a una copertura vaccinale ancora bassa, può portare a “una tempesta perfetta in qualsiasi Paese, la situazione in India può accadere ovunque”.

Variante indiana, gli Stati Uniti invitano i propri cittadini a lasciare l’India

Frattanto, dopo l’ennesimo record di casi di contagio da coronavirus, gli Stati Uniti hanno consigliato ai propri cittadini che si trovano in India di lasciare il Paese il prima possibile, appena sarà possibile farlo in sicurezza. “L’accesso a tutti i tipi di cure mediche è sempre più seriamente limitato in India a causa dell’aumento dei casi – si legge sul sito dell’Ambasciata Usa a New Delhi –  I cittadini statunitensi che desiderano lasciare l’India dovrebbero approfittare delle opzioni di trasporto commerciale disponibili ora“.

LEGGI ANCHE –> Francia, rilasciati tutti gli ex terroristi rossi arrestati: sono in libertà vigilata

Intanto nel nostro Paese nelle ultime 24 ore sono 14.320 i positivi al Covid, in crescita sui 13.385 del giorno precedente, su 330.075 test analizzati, meno 6000 rispetto alla precedente rilevazione. Il tasso di positività si attesta al 4.3% contro il 4% dell’altro ieri. Secondo i dati del bollettino diramato dal Ministero della Salute, 288 i morti, a fronte dei 344 del giorno precedente, per il relativo totale che sale a 120.544. Prosegue il calo dei ricoveri nelle terapie intensive, -71, con 129 nuovi ingressi mentre diminuiscono di 509 unità i pazienti ricoverati nei reparti ordinari: in tutto sono 19.351.