Meteo, alternanza di sole e pioggia: allerta su una regione del Nord Est

0
539

Le previsioni meteo del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile e dell’Aeronautica Militare per oggi lunedì 3 maggio indicano un’Italia a geometria variabile, piogge al Nord, con allerta gialla sul Veneto, sereno al Centro, nuvoloso al Sud. Vediamo i dettagli

Previsioni Meteo 3 maggio

Iniziamo con i dati del bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile, emesso la sera del 2 maggio e valido per tutta la giornata di oggi lunedì 3 maggio. E’ attiva una allerta meteo di livello giallo per rischio idrogeologico derivante da temporali su tutto il Veneto. Il resto della cartina dell’Italia è verde e pertanto non sono presenti avviso di meteo avverso o allerta specifiche.

Previsioni meteo dell’Aeronautica Militare per il 3 maggio

Passiamo ora a quello che accade nei singoli territori grazie alle previsioni del tempo presenti nel bollettino ufficiale del servizio meteo dell’Aeronautica Militare del 3 maggio. Nel bollettino sono presenti anche i livelli delle temperature minime e delle temperature massime.

Nord Italia:-  Allerta meteo di livello giallo sul Veneto. Cielo nuvoloso su tutto il resto del quadrante ed in particolare su Liguria ed Emilia Romagna dove sono possibili piovaschi diffusi. Ampio rasserenamento dal tardo pomeriggio.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Recovery fund: ambientalisti non convinti delle misure

Centro Italia e Sardegna: – Cielo nuvoloso, in rapida intensificazione, su Sardegna e Toscana, con associate deboli precipitazioni. Addensamenti sulla regioni peninsulari, in particolare su Marche e Abruzzo. Bel tempo, con locali instabilità, su tutto il resto del settore.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Ambiente: Ecomafie, nel 2019 in Campania +44% reati

Sud Italia e Sicilia: – Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso in particolare su Sicilia, Calabria e Campania ma in un contesto prevalentemente asciutto. Possibili piovaschi locali. Dal tardo pomeriggio estese velature tendenti al rasserenamento.

Le temperature minime sono in calo su tutto il Paese ad eccezione del leggero rialzo previsto sulla Sardegna. Le temperature massime sono in calo ad eccezioni di Liguria, Toscana, Umbria e Lazio dove sono stazionarie rispetto ai dati del 2 maggio.