Scomparso Carlo Vespa, il vocalist dei Banda Beni

0
194

Un’altro lutto per il gruppo sardo Banda Beni che perde il proprio vocalist Carlo Vespa, deceduto a soli 68 anni

Carlo Vespa

Stanotte si è spento Carlo Vespa, il vocalist dei Banda Beni. La band sarda che ha portato sull’isola il rock cabaret tra gli anni settanta e ottanta, perde un altro componente. Gia nel gennaio del 2020 il gruppo aveva affrontato il lutto con la perdita del leader della band Mario Biggio.

I Banda Beni hanno raggiunto il loro massimo successo verso al fine degli anni 70, con il brano “Deu”, meglio noto come “Bella Calasetta”. Il loro ultimo brano è uscito il 23 dicembre del 2019. Si tratta di “Grazia a Deu” composto per quanto riguarda la parte musicale da Carlo Vespa e per quanto riguarda il testo da Mario Biggio. L’ultimo lascito di due grandi musicisti.

Leggi anche -> Boni, cantante dei Barricada, morto: lutto nella musica rock

Il ricordo di Carlo Vespa

Carlo Vespa ci lascia all’età di 68 anni. Era un ‘artista davvero completo, per i Banda Beni era stato cantante, arrangiatore e chitarrista. Gli altri membri del gruppo lo hanno ricordato con un post su Facebook: Questa notte ci ha lasciato il nostro Carlo Vespa, amico e compagno di viaggio da tanti anni. Per noi era Sebastiano Todde, compare di Ziu Lilliccu, autore e interprete di alcune tra le nostre canzoni più belle. Ma Carlo è stato “uno dei migliori, se non il migliore, vocalist anni ’70 e ’80” – scrive l’amico Paolo Porcu. Aveva un timbro di voce veramente caratteristico e personale e ha scritto un gran numero di ottime canzoni, alcune delle quali inedite. Tra le formazioni di cui ha fatto parte ricordiamo “40° parallelo” e “Mammuth ’77”, che poi diventò “Il Gruppone” con l’incisione del primo ’45 giri “Bella” e “Il Vecchio con l’armonica” – brano scritto proprio da Carlo. Ora può cantare “Grazias a Deus” assieme al nostro Mario Biggio in Paradiso”.