Salernitana Serie A, un giovane di 22 anni perde la vita durante la festa

0
197

Salernitana Serie A, la tragedia è avvenuta durante i festeggiamenti per la promozione della squadra, il giovane aveva 22 anni, è deceduto dopo l’incidente avvenuto sul Lungomare Trieste.

Salernitana Serie A, un ragazzo perde la vita durante i festeggiamenti in città (Ansa)
Salernitana Serie A, un ragazzo perde la vita durante i festeggiamenti in città (Ansa)

Il ragazzo si trovava da solo alla guida dello scooter nel momento in cui è avvenuto l’incidente. La vicenda ha lasciato tutti di stucco, l’incidente è avvenuto durante la sfilata cominciata dal pomeriggio per le strade della città.

Il ragazzo era residente nella zona est della città, stava percorrendo il Lungomare Trieste sul suo motorino, quando per cause ancora ignote ha perso il controllo del mezzo per poi schiantarsi contro un automobile parcheggiata.

Nel momento in cui gli operatori del 118 si sono recati sul posto, hanno trovato il ragazzo in gravi condizioni. Subito è stato soccorso e trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, in ospedale si è recata anche la polizia cercando di tenere a bada le 30 persone che conoscevano la vittima.

Sul posto sono giunti anche i vigili del Comune di Salerno, i quali effettuando tutti i rilevamenti del caso, hanno cercato di determinare la dinamica dell’incidente, ancora poco chiara.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Salernitana promossa in Serie A 22 anni dopo: è la terza volta

Salernitana Serie A, un ragazzo si spegne durante i festeggiamenti nella città

I vigili urbani acquisendo le immagini delle telecamere di zona, cercheranno di esser d’aiuto nella ricostruzione dell’incidente, verrà effettuata l’autopsia sul corpo del ragazzo.

Nel momento in cui la partita tra Salernitana e Pescara è terminata, sono cominciati i festeggiamenti, proprio dopo l’ufficializzazione della massima serie per la squadra di Salerno.

I tifosi hanno invaso le strade, festeggiando il ritorno della squadra nella massima serie dopo circa 22 anni, l’ultima volta in cui il club è stato presente nella massima serie è stato proprio il 10 Maggio del 1998.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gianluca Grassadonia, la figlia del tecnico del Pescara aggredita a Salerno: i dettagli

Migliaia di persone si sono riversate sulle strade della città, infrangendo tutte le norme di distanziamento sociale e creando caos, disordini e vandalismi durante tutta la durata dei festeggiamenti.

Attualmente non si hanno notizie sulla causa dell’incidente e soprattutto come il ragazzo abbia perso la vita, quello che sembra esser certo è che il ragazzo si trovava da solo sul Lungomare Trieste.