Arezzo, fuoristrada in un dirupo: feriti cinque operai

0
290

Arezzo, un fuoristrada con a bordo lavoratori che si dirigevano al cantiere è caduto per circa dieci metri: quattro sono in codice rosso

Arezzo
Pick-up (Getty Images )

In un incidente avvenuto a Badia Tedalda, in provincia di Arezzo, sono rimaste coinvolte sei operai. Erano a bordo di un fuoristrada pick-up quando il mezzo è uscito fuori strada ed è finito in un dirupo nei pressi di. Stavano percorrendo la statale che porta al cantiere. I lavoratori fanno parte di una ditta che si sta occupando di un metanodotto dalla Toscana all’Emilia Romagna.

Cinque operari sono gravi. Erano a bordo del mezzo mentre un altro era seduto su cassone e per lui non c’è stato bisogno del ricovero in ospedale a differenza dei colleghi. Per uno di loro è stato impiegato l’elicottero Drago dei Vigili del Fuoco ed è stato trasportato all’ospedale San Donato di Arezzo mentre l’elisoccorso Pegaso ha portato altri alle Scotte di Siena. Sono tutti in codice rosso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Palermo, giovane muore in piazza Virgilio: ipotesi suicidio

Arezzo, le probabili cause dell’incidente al pick-up

operaio precipita a Pré-Saint-Didier
(Pixabay)

Condizioni meno gravi per un altro operaio ed è stato ricoverato al Valtiberina di Sansepolcro. Imponente l’intervento dei soccorritori con ambulanze e squadre di Vigili del Fuoco sia della Toscana sia dell’Emilia Romagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Avezzano, incidente mortale in auto: perde la vita un 28enne

Secondo una prima ricostruzione il mezzo si era fermato in un punto impervio, in salita. Probabilmente una manovra per liberarsi dall’impasse ha causato lo schianto di circe dieci metri nel dirupo. Secondo alcune informazioni circolate sugli organi di stampa, il pick-up è caduto in retromarcia. Avviate subito le indagini delle forze dell’ordine per cercare di fare pianamente luce sull’accaduto ed eventualmente trovare delle responsabilità sul fatto che ha causato cinque feriti gravi.