Giuliano Montaldo, chi è il regista e attore italiano: carriera e successi

0
194

Giuliano Montaldo, è un regista e attore italiano farà anche l’impiegato in un’azienda di spedizioni nella città natale, per poi entrare a far parte della Cooperativa Produttori Cinematografici.

Giuliano Montaldo, chi è il regista e attore italiano (Getty Images)
Giuliano Montaldo, chi è il regista e attore italiano (Getty Images)

Esordirà nel 1951 con il film di Carlo Lizzani “Achtung! Banditi!”, parteciperà alla pellicola ricoprendo una figura secondaria per poi organizzarsi dell’organizzazione.

Durante gli anni a venire la sua passione per il cinema lo spingerà a voler continuare la carriera d’attore, reciterà nuovamente per Lizzani, per poi avere una speranza con Luciano Emmer e Valerio Zurlini.

Durante gli anni ’50 diventa l’aiuto regista di Gillo Pontecorvo nel film “La grande strada azzurra”, mentre in Esterina nel 1959, collaborerà con elio Petri per l’Assassino, il quale verrà pubblicato nel 1961.

Tra il 1958 al 1959 farà alcuni cortometraggi per poi realizzare il suo primo lungometraggio. Si chiamerà “Tiro al piccione”, una’opera molto coraggiosa, la quale racconta un momento storico difficile.

Dove un ragazzo descrive il suo punto di vista recandosi alla Repubblica di Salò. Nel 1964 con la pellicola “Una bella grinta”, vincerà il Premio Speciale della giuria al Festival di Berlino.

Nel 1966 diventerà nuovamente regista nella “Battaglia di Algeri”, sempre di Gillo Pontecorvo, nel 1971 il film “Sacco e Vanzetti”, scalerà la Palma d’Oro a Cannes.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Giuliano e Vera: il documentario sull’amore infinito tra il regista e l’attrice

Giuliano Montaldo, da sempre è stato un grande appassionato di musica lirica

Nel 1982 firmerà la sceneggiatura per il piccolo schermo del programma “Marco Polo”, il quale è girato in Cina, per poi ricevere numerosi riconoscimenti ottenendo grande successo all’estero.

Attualmente è sposato con Vera Pescarolo, la sorella del produttore Leo Pescarolo, da sempre assidua collaboratrice. Inoltre il direttore ha condotto diverse rassegne e premi cinematografici per poi diventare anche il Presidente di Rai Cinema. Da sempre c’è stato un amore e un feeling artistico verso il Brasile e la Cina.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Vera Vergani, chi era l’attrice amata da Gramsci e D’Annunzio

Sua moglie Vera e il cantante raffigurano il ritratto di una coppia perfetta e soprattutto indissolubile. I due hanno svilupGiuliano Montaldo, è un regista e attore italiano farà anche l’impiegato in un’azienda di spedizioni nella città natale, per poi entrare a far parte della Cooperativa Produttori Cinematografici.pato con il tempo l’intelligenza e il talento necessario per riuscire a far calmare il prossimo senza esitazioni.

Insieme hanno raccontato il loro amore in diverse occasioni, i due hanno percorso tutti questi anni lavorativi e non  strade diverse, le quali sono accomunate proprio quando tra di loro è scattato il colpo di fulmine.