Calciomercato Juventus, spunta un nome nuovo per la panchina: i dettagli

0
155

Nel casting per trovare il sostituto di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus spunta un nome a sorpresa si tratta del tecnico del Napoli Rino Gattuso: i dettagli del clamoroso gossip di calciomercato.

Calciomercato Juventus Gattuso

I clamorosi sviluppi di classifica del fine settimana appena trascorso hanno rimesso la Juventus prepotentemente in corsa per la qualificazione alla Champions League 2021-2022. Ma nonostante questo il destino di Andrea Pirlo sembra comunque segnato.

La decisione da parte del Club guidato da Andrea Agnelli è stata presa da qualche settimana e si basa su due fattori decisivi. Il primo, il calcio della Juventus di Pirlo è meno brillante di quello che ci si attendeva. Tanto da far rimpiangere il gioco di Sarri e perfino quello criticatissimo, ma vincente, di Massimiliano Allegri.

Il secondo, forse quello decisivo, il malumore di Cristiano Ronaldo che, suo malgrado, resterà a Torino fino alla fine del contratto in scadenza il 30 giugno 2022 e che con il tecnico in carica non ha mai legato.

Il casting, va di moda dire cosi, è iniziato da tempo e sembrava concluso prima di dipanarsi a pieno con il clamoroso ritorno del tecnico di Livorno. Ma il ritorno di Allegri alla Continassa doveva passare per alcuni fattori che non si sono realizzati. Le scuse pubbliche di Andrea Agnelli per l’inopinato licenziamento del 2019 e l’allontamento di Paratici e Nedved i due giubilatori del tecnico.

Nelle scorse settimana ha preso quota, con forza, il nome di Zinedine Zidane. L’approdo a Torino del tecnico francese era il frutto di un patto tra Agnelli e Florentino Perez. Il primo lasciava il via libera per Allegri al Real Madrid ed il secondo favoriva l’approdo di Zizou alla Juventus con uno “scivolo” sull’ingaggio.

Ma, come riporta l’edizione oggi in edicola di Tuttosport, Zidane è tornato di nuovo in corsa per la panchina della Nazionale francese e pertanto la Juventus, perso Allegri, deve guardare altrove.

Calciomercato Juventus, per la panchina spunta il nome di Rino Gattuso

E da oggi un nome imprevisto ed imprevedibile si iscrive alla corsa per la panchina bianconera. Parliamo di Rino Gattuso, classe 1978, attuale tecnico del Napoli, con cui ha vinto la Coppa Italia. Tanta gavetta tra Pisa, Ofi Creta e Sion. Due anni alla guida del Milan dal 2017 al 2019 sfiorando una clamorosa qualificazione alla Champions League e soprattutto tanta fame e tanta voglia di fare bene. Quello che il nuovo corso bianconero chiede ai propri attori. Meno investimenti roboanti, meno glamour ma tanta tanta sostanza.

Per Gattuso, che lascerà il Napoli nonostante l’approdo nella massima competizione europea per gravi incompatibilità caratteriali con Aurelio De Laurentiis, è pronto un biennale alle stesse cifre di Andrea Pirlo.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Napoli, Gattuso a rischio esonero: ecco chi può sostituirlo

Paradossalmente l’attuale tecnico bianconero, nonostante la minore esperienza guadagnava, di più, 1.8 contro 1.5. Il piano di rafforzamento sarà in linea con i nuovi parametri post covid. Al resto dovrà pensare Gattuso un tecnico che garantisce la certezza dell’assenza di cali di tensione unita all’esperienza internazionale di un ex calciatore che ha vinto un Mondiale e due Champions League.

Per chiudere l’accordo la Juventus dovrà superare la concorrenza della Fiorentina che si è mossa con largo anticipo su Ringhio. Ma davanti ad un’occasione del genere il tecnico di Corigliano Calabro non avrebbe dubbi.