Hooverphonic: che fine aveva fatto la band rilanciata da Eurovision

0
265

Vi ricordate gli Hooverphonic: che fine aveva fatto la band rilanciata da Eurovision Song Contest in rappresentanza del Belgio.

(screenshot video)

Gli Hooverphonic sono una band belga formatasi nell’ottobre 1995 che vennero immediatamente classificati come un gruppo trip hop. In seguito, hanno rapidamente ampliato il loro suono, rifacendosi a sonorità anche pop, rock, elettropop e di musica elettronica di varia estrazione.

Leggi anche –> Il contest Eurovision censura il brano, i Maneskin accettano a malincuore

Di fatto una delle prime band classificabili come indie, furono unici nel loro genere. La band originariamente si chiamava Hoover, ma in seguito cambiò il nome in Hooverphonic dopo aver scoperto che altri gruppi stavano già usando il nome Hoover. Questo ovviamente per evitare problemi con gli altri gruppi, ma anche cause legali con la società di aspirapolvere.

Leggi anche –> Morto Liam Reilly: fu battuto da Toto Cutugno all’Eurovision

Il ritorno degli Hooverphonic, la band di Mad About You

Sin dalla loro formazione, la formazione degli Hooverphonic era composta dal bassista Alex Callier, dal chitarrista Raymond Geerts e da vari cantanti solisti. La prima voce del gruppo fu Liesje Sadonius, ma sicuramente la più nota è Geike Arnaert. La cantante fu voce della band per un decennio fino al 2008, per poi rientrare nel gruppo solo nel 2020, ma riuscendo a lasciare un’impronta importante. Sicuramente, il brano più noto è stato Mad About You, uscito nel 2000 e primo singolo estratto dall’album The Magnificent Tree.

La band – che senza la sua voce storica Geike Arnaert ha attraversato momenti non facili – avrebbe dovuto rappresentare il Belgio all’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam con la loro canzone “Release Me”. Tuttavia, il 18 marzo 2020, l’evento è stato annullato a causa della pandemia COVID-19. Rappresenteranno invece il Belgio all’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “The Wrong Place”.