Previsioni Meteo, cielo stabile e soleggiato: piogge su due regioni del Nord

0
214

L’azione dell’anticiclone africano si fa sempre più intensa ed efficace e i risultati sono palesi, le principali previsioni meteo per oggi, venerdì 21 maggio, segnalano cielo stabile e soleggiato su tutto il territorio nazionale ad eccezione di due regioni del Nord: ecco le indicazioni di Aeronautica Militare, Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile e del meteorologo Mario Giuliacci.

Previsioni Meteo Giuliacci 21 maggio

Iniziamo con i dati del bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile, emesso nella tarda serata di giovedì 20 maggio e valido per l’intera giornata di oggi venerdì 21 maggio. Non sono presenti avvisi di meteo avverso o allerta specifiche, la cartina dell’Italia è completamente verde.

Il servizio meteo dell’Aeronautica Militare

Vediamo ora alle previsioni dei singoli quadranti in cui è suddivisa l’Italia disponibili nel bollettino ufficiale del 21 maggio del servizio meteo dell’Aeronautica Militare

Nord Italia:-  Cielo coperto a livello medio alto con fenomeni piovosi su Liguria e Piemonte. Cielo velato sul resto del settentrione. Dal pomeriggio leggero aumento della nuvolosità ma prevalentemente in un contesto asciutto.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Giornata mondiale delle api: vitali per la Terra

Centro Italia e Sardegna: – Cielo sereno con nuvolosità in transito ma senza piogge o fenomeni associati. Dalle prime ore della sera nuvolosità più compatta su Toscana e Marche con lievi fenomeni locali.

—>>> Ti potrebbe interessare anche L’iceberg più grande del mondo si è staccato dall’Antartide

Sud Italia e Sicilia: – Tempo stabile con cielo in prevalenza sereno su tutto il quadrante ed in particolare su Sicilia e Calabria dove è prevista una giornata quasi estiva.

Previsioni Meteo 21 maggio: il video del meteorologo Giuliacci

Le temperature minime sono senza particolari variazioni ad eccezione del lieve calo previsto su Puglia e Campania ed all’aumento, anche consistente, sulle regioni del Nord Ovest. Le temperature massime sono stazionarie ma sopra la media stagionale in particolare sul Centro Sud, sull’Emilia Romagna e sul Trentino Alto Adige.