Victoria De Angelis chi è, la bassista dei Maneskin: biografia e curiosità

0
990

Victoria De Angelis chi è, biografia e curiosità sulla bassista dei Maneskin

Victoria De Angelis
Victoria De Angelis Instagram

Victoria De Angelis è la bassista del gruppo musicale, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, i Maneskin. Classe 2000, di Roma, ha raggiunto la notorietà con la partecipazione, insieme a tutto il gruppo, a X Factor 11.

Victoria inizia a suonare la chitarra a soli 8 anni e il basso a 11 anni. Ha frequentato il liceo scientifico J.F Kennedy, a Roma,  dove ha incontrato Thomas Raggi e Damiano David rispettivamente il chitarrista e il cantante dei Maneskin. Ai tre si aggiunge il batterista Ethan Torchio e insieme formano il gruppo che adesso proverà a sbalordire tutti all’Eurovision. 

Alcune voci di corridoio, vogliono che sia stata proprio Victoria ad appendere sulla bacheca della scuola l’annuncio per la formazione della band musicale.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo-> Damiano dei Maneskin: la malattia della fidanzata Giorgia Soleri

Victoria De Angelis chi é, “Ecco a chi mi ispiro”

In un’intervista rilasciata al magazine ”Elle”, Victoria De Angelis, ha confessato di ispirarsi a Kim Gordon dei Sonic Youth. Le sue dichiarazioni in tal senso: “Sono sicuramente stata ispirata da Kim Gordon dei Sonic Youth. In quegli anni il rock era un mondo maschile, lei se n’è sempre fregata, ha ribaltato ogni stereotipo di bellezza, nel suo modo di stare sul palco c’era qualcosa di aggressivo, sguaiato, ma ha conquistato migliaia di persone attraverso il suo strumento“.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Maneskin, Victoria De Angelis rivela: “Avevamo cacciato Damiano”

Sulla sua infanzia e sul mondo rock ha ammesso: “Da piccola soffrivo di certe rigide distinzioni tra maschi e femmine: a sei anni avevo proprio il rifiuto per tutte le cose ‘da bambina’: facevo skate, tenevo i capelli corti, mi vestivo da maschio. Non indossavo gonne, non perché non mi piacessero, ma per reclamare la chance di essere me stessa. Il rock ha incarnato quello slancio di libertà”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Måneskin (@maneskinofficial)