“Lukaku è uno scarpone come Ventola”, e i social si scatenano: il motivo

0
173

“Lukaku è uno scarpone” la battuta di Antonio Cassano durante la puntata speciale di Bobo TV con Pep Guardiola come ospite scatena il web: ecco il motivo

Motivo Battuta Cassano Lukaku

E’ una puntata davvero speciale quella di Bobo TV che va in onda tra la sera di sabato 22 maggio e le prime ore del mattino di domenica 23 maggio. BoboTv, per i pochi che ancora non lo conoscono, è il format della pagina Twich di Christian Vieri che, in collegamento con Lele Adani, Antonio Cassano e Nicola Ventola, discetta in grande libertà e con grande competenza di calcio.

Ospite speciale, specialissimo, della puntata l’allenatore del Manchester City Pep Guardiola. Il confronto, come sempre è divertente, divertito ma assolutamente di alto livello si passa da “Messi è il più forte, è fortissimo” con tanto di aneddoto “Se perdeva le partitella in allenamento se ne andava” alle analisi tecnico tattiche su profili di calciatori di livello come Foden e De Bruyne ma è sul giudizio relativo a Romelu Lukaku che arriva il picco di ascolti.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Borussia-City 1-2, Guardiola in semifinale: Tabellino e Highlights

Bobo Tv, la taglienta battuta di Cassano su Lukaku: il motivo

Antonio Cassano, sempre molto diretto e sempre molto poco diplomatico, soprattutto in questo format che sta davvero spopolando, rivolge a Guardiola un pensiero molto chiaro: “Se un giorno tu dovessi prendere Lukaku io lascerò la BoboTv”

Pronto il commento di Nicola Ventola: “Io stravedo per Lukaku, ha un modo simile al mio di giocare” e qui arriva la battuta che scatena i social, l’hashtag Cassano è in trend da diverse ore, “Eh infatti è uno scarpone come te” replica divertito l’ex attaccante di Roma, Real Madrid, Milan, Inter e Sampdoria.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Nicola Ventola, ex di Bianca Guaccero: la verità sulla loro storia

Ma quella di Cassano non è una battuta occasionale già in passato aveva espresso giudizi, calcisticamente poco lusinghieri, sul bomber Campione d’Italia. Due su tutti. A gennaio 2021 dopo la frase di Ventola: “Lukaku è più forte di Benzema” replicò stizzito “Dopo questa ho chiuso” e soprattutto quando ad aprile disse a Bobo Vieri “Lukaku ti può solo lavare il piede destro”.

Giudizi taglienti, sprezzanti, più da tifoso, Cassano è notoriamente interista, che da tecnico. Ed è proprio questo il motivo del simpatico astio. Il passaggio del campione di Bari Vecchia alla corte neroazzurra è stato impalpabile, una sola stagione, la 2012-2013 condita da 28 spezzoni di partite 7 reti. Un pessimo nono posto in Serie A e percorso deludente in Coppa Italia ed Europa League.

Ma la forza del format di Bobo TV è proprio quella una miscela esplosiva di analisi di alto livello con battute che si potrebbero ascoltare in ogni Bar Sport. E i social si scatenano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BOBOTV (@bobotvofficial)