Aurora Leone, cacciata dalla Partita del Cuore: “Sei donna non puoi stare qui”

0
435

Aurora Leone, proprio nel corso della cena celebrata con Gianluca Pecchini il direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti, il volto femminile dei The Jackal è stata letteralmente cacciata.

Aurora Leone, cacciata dal tavolo e dalla Partita del Cuore perchè donna (Screenshot)
Aurora Leone, cacciata dal tavolo e dalla Partita del Cuore perchè donna (Screenshot)

Era stata convocata tra i Campioni per la Ricerca, stava partecipando alla cena della squadra, ma gli è stato esplicitamente detto che non poteva stare seduta con gli uomini, perché le donne non giocano.

L’atto di maschilismo e i nervi tesi durante la vigilia della Partita del Cuore hanno fatto impazzire il web, infatti oggi si disputerà la partita tra Nazionale Cantanti e Campioni per la Ricerca.

L’avvenimento è accaduto al J Hotel, l’abergo del J Village, nei pressi dell’Allianz Stadium, dove la giovane The Jackal è stata convocata con Ciro Priello per diventare parte integrante della squadra per poi scendere materialmente in campo.

Purtroppo la ragazza dei The Jackal è stata allontanata con chiarezza dal Direttore Generale della Nazionale Italiana Cantanti, Gianluca Pecchini, mentre era al tavolo con il resto del suo gruppo.

Le è stato esplicitamente detto di alzarsi perché le donne non possono stare al tavolo delle squadre giocanti.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Chi è Ciro Priello, biografia dell’attore e comico dei The Jackal

Aurora Leone, è stata ufficialmente convocata per la Partita del Cuore

C’è stato uno scambio di email tra gli organizzatori dell’evento e i manager dei due artisti The Jackal, dove è stata anticipata la garanzia di giocare per alcuni minuti.

A quanto pare il direttore Pecchini aveva idee diverse, i due The Jackal si sono trovati a vivere una situazione di maschilismo estremo denigratorio. I due avevano affrontato un viaggio di 800 Km, e proprio mentre erano a cena al tavolo della Nazionale Italiana Cantanti, il direttore ha invitato la ragazza a sedersi ad un tavolo diverso, composto da sole donne.

L’attrice dei The Jackal ha risposto di esser stata convocata, ma il direttore non ha ammesso repliche dicendole con tono perentorio di alzarsi dal tavolo.

La ragazza ha spiegato di non essere un’accompagnatrice ma bensì una giocatrice della partita, ma il direttore ha esordito dicendole che non poteva stare seduta a quel tavolo e non poteva spiegarle il motivo, doveva alzarsi e basta.

Ciro e l’attrice a quel punto stavano per lasciare il tavolo, il direttore ha dichiarato che la ragazza doveva alzarsi perché era una donna, e non poteva star seduta con gli altri secondo le “loro” regole.

Nel momento in cui la ragazza ha giustificato la sua partecipazione dicendo di aver dato le misure del completino, il direttore ha risposto che l’attrice poteva indossarlo anche in tribuna, perché le donne non giocano a calcio.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gianluca Fru dei “The Jackal”: biografia, età e curiosità

Il gesto di maschilismo estremo è stato ripetuto più volte con risposte secche e decise

Il direttore ha aggiunto che le regole erano quelle e se i due non volevano rispettarla potevano uscire dalla sala e recarsi altrove, proprio per questo motivo i The Jackal sono stati “cacciati” dall’albergo.

Ciro Priello ha risposto all’intervento del direttore sottolineando che lo spirito della Partita era totalmente l’opposto delle parole dette sino a quel momento. Questo non è servito a placare la sete di maschilismo del direttore generale.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Giovanni Fuoco, chi è il giovane attore italiano: carriera e successi

Qualche ora dopo ci sono state le scuse e la solidarietà dei Negramaro, Eros Ramazzotti, Stefano Fisico e Andrea Bettarelli. La partecipazione dei due The Jackal era in sintonia con i valori messi in campo con la Partita del Cuore.

La ragazza è un’esperta e appassionata di calcio, spesso è stata protagonista di gag e commenti tramite il canale dei The Jackal, ma purtroppo il maschilismo ha avuto la meglio sulla giovane talentuosa dei The Jackal.