Eclissi e Superluna rossa il 26 maggio: cosa accadrà in Italia e come vederla

0
329

In Italia domani si potrà ammirare la Superluna, mentre in Antartide, Australia, parti di Asia e America la luna sparirà in un’eclissi totale.

Nella serata di domani la Luna si troverà molto vicino domani sera 26 maggio. Questo plenilunio era conosciuto dalle prime tribù dei nativi americani come la “Luna dei Fiori” perché questo era il periodo dell’anno in cui i fiori primaverili apparivano in abbondanza.

Rispetto alle altre Lune piene del 2021, la “Luna del Fiore” sarà quella a minore distanza dalla Terra, e per tale motivo sarà la più vicina dell’anno, infatti a “soli” 357.462 chilometri di distanza. Sarà quindi visibile anche in Italia una Superluna, anche nota come “Luna di sangue“. Inoltre, non sono solo luminosità e dimensioni ad essere degne di nota: la Superluna di Maggio cambierà anche colore, in quanto, venendo oscurata dall’eclissi, assumerà una colorazione rossastra. La tonalità dipende dalla quantità di polvere terrestre che c’è nell’atmosfera che blocca le onde di luce blu a frequenza più alta ma allo stesso tempo permette alla lunghezza d’onda della luce rossa di brillare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Giappone: arrestata pornostar, è accusata di aver avvelenato il marito miliardario

Le eclissi lunari si verificano quando la Luna si trova sul lato opposto della Terra rispetto al Sole. Di solito vediamo la Luna piena quando questo accade, ma ogni tanto il satellite entra nell’ombra della Terra, generando un’eclissi. Questo non accade ogni Luna piena perché il piano dell’orbita del  satellite è inclinato di circa 5 gradi rispetto al piano dell’orbita terrestre e la Luna “manca” l’ombra della Terra.

Ecco come come vedere l’eclissi in Italia

Mentre nella giornata di domani saranno ancora più felici gli astrofili in Australia, Sudamerica, Nord America e Asia, poiché avranno la possibilità di vedere un’eclissi lunare che coincide con il momento in cui il nostro satellite è più vicino alla Terra lungo la sua orbita, il perigeo. L’eclissi, infatti, non è visibile nel nostro Paese ma l‘Agenzia Spaziale Europea (ESA), mostra in diretta l’evento grazie all’Australian national science agency e al Csiro. L’evento sarà trasmesso in live streaming dal sito della stazione di rilevamento dell’Agenzia a New Norcia, in Australia.

(CLICCA QUI PER VEDERE IN DIRETTA L’ECLISSI LUNARE SUL SITO DELL’ESA DOMANI ORE 11.30)