Milan, addio a Donnarumma: rinnovo impossibile. Il futuro è Maignan

0
194

Addio amaro tra Gianluigi Donnarumma e il Milan: le trattative per il rinnovo non sono andate a buon fine, così il club rossonero ha acquistato dal Lille Mike Maignan bruciando la concorrenza. Adesso per il portiere della nazionale italiana il futuro potrebbe essere bianconero.

donnarumma dice addio al milan
Credit: Marco Luzzani/Getty Images

Dopo circa 8 anni la storia d’amore tra il Milan e Gianluigi Donnarumma è giunta ai titoli di coda. Per mesi si è discusso dell’ipotetico rinnovo del portiere classe ’99 ma il tempo è ormai scaduto, insieme alla pazienza del club rossonero. Da parte dell’entourage guidato dal procuratore Mino Raiola non sono infatti mai arrivati segnali di apertura: l’offerta di Maldini e Massara da 7 milioni di euro più bonus non è bastata a convincere il giocatore cresciuto con il Milan.

E se neanche la qualificazione alla prossima Champions League, determinata dal secondo posto nella classifica finale del campionato di Serie A, ha portato alla firma sul nuovo contratto, la società rossonera con un fulmine a ciel sereno ha concluso l’acquisto di un altro portiere: a partire dalla prossima stagione a difendere i pali sarà il francese Mike Maignan. Il giocatore arriva dal Lille, la squadra neovincitore della Ligue 1.

Il Milan, piuttosto che accettare le esose richieste d’ingaggio e di commissioni di Raiola, preferisce così perdere a parametro zero Donnarumma, assicurandosi dall’altra parte le prestazioni di uno dei migliori portieri attualmente in circolazione. Alla squadra francese andranno 15 milioni per il costo del cartellino mentre il giocatore, classe ’95, guadagnerà circa 3 milioni di euro per tre anni.

Ti potrebbe interessare anche -> Calciomercato, Ronaldo saluta la Juventus via social: ecco dove andrà

Donnarumma saluta il Milan: destinazione Juventus?

Gianluigi Donnarumma con la maglia del Milan ha collezionato 251 presenze in tutte le competizioni, indossando più volte la fascia di capitano e diventando il più giovane ad aver tagliato il traguardo delle 100 e delle 200 presenze in Serie A nell’era dei tre punti. Per questo il suo addio assume un sapore particolarmente amaro per i tifosi rossoneri, che negli anni hanno stretto un forte legame con il portiere: fino all’ultimo gli hanno chiesto di restare.

Ti potrebbe interessare anche -> Napoli, Sergio Conceicao nuovo allenatore: manca solo l’annuncio  

Secondo le indiscrezioni, dopo la partita di campionato contro l’Atalanta, vinta dal Milan per 2-0, Donnarumma aveva già salutato i compagni confermando che non avrebbe rinnovato il contratto. Adesso tutte le strade sembrerebbero portare a Torino, direzione Juventus: i contatti tra Fabio Paratici e Mino Raiola non si sarebbero mai interrotti e già i prossimi giorni potrebbero rivelarsi decisivi per l’approdo in bianconero. Una cosa è certa: i tifosi del Milan non lo perdoneranno.