Dalila Di Lazzaro, che fine ha fatto: la sua malattia e la morte del figlio

0
408

Cosa sapere su Dalila Di Lazzaro, che fine ha fatto: la malattia dell’attrice e la morte del figlio, ecco la verità su di lei.

(screenshot video)

Nel pomeriggio di oggi il canale 34 di Mediaset, interamente dedicato al grande cinema italiano, propone la commedia Tutti dentro, diretta e interpretata da Alberto Sordi, che vede nel cast un grandissimo attore come Joe Pesci e una delle dive più amate del cinema anni Settanta e Ottanta, ovvero Dalila Di Lazzaro.

Leggi anche –> Ninfa Plebea, Lucia Cara: che fine ha fatto Miluzza del film

Ex modella e attrice, classe 1953, la sua carriera è indissolubilmente legata al figlio Christian: aveva infatti solo 16 anni quando divenne mamma e il suo ingresso nel mondo dello spettacolo avvenne proprio per potersi permettere di mantenere il figlio. Una carriera la sua che si sviluppa tra spaghetti western, commedie all’italiana e b-movies scollacciati, che la rendono una delle icone del nostro cinema in quegli anni.

Leggi anche –> Dalila Di Lazzaro, l’araba fenice che risorge dai propri drammi

Due drammi hanno cambiato per sempre la vita di Dalila Di Lazzaro

Dalila Di Lazzaro

Nel 1991, l’attrice è scossa da una tragedia che le cambia la vita: stiamo parlando proprio della morte del figlio primogenito Christian, che ha solo 22 anni quando rimane vittima di un incidente stradale risultato fatale. Per l’attrice, da quel momento in poi, la vita cambia in maniera radicale. In una vecchia intervista, Dalila Di Lazzaro ha raccontato di aver scritto una canzone per il figlio, ma non solo: “Ho conservato una sua camicia chiusa nel cellophane, è incredibile la forza degli odori. Christian mi disegnava cuoricini ovunque: mi capita di rivederli, nella tazza del caffè, sui sassi del mare, riflessi in sala operatoria”.

Appena qualche anno dopo il decesso del figlio, è lei stesso a restare coinvolta in un incidente che anche in questo caso le cambia la vita. A causa di una buca in una strada di Roma, si frattura l’atlante. Questo le causa una lesione ai nervi e una lunga riabilitazione. A ‘Oggi è un altro giorno’ ha raccontato anche questo dramma di una vita davvero difficile. La confessione sulle sue condizioni di salute è tragica: “Io da sola mi faccio iniezioni di morfina, nella spina dorsale e nel collo. Quando mi sveglio e faccio due passi, mi arriva subito un dolore molto forte”.