Fabio Paratici lascerà la Juventus. Il comunicato del club bianconero

0
128

Fabio Paratici lascerà la Juventus. Il comunicato del club bianconero che sancisce l’addio definitivo.

Fabio Paratici
Fabio Paratici (Getty Images)

La notizia era nell’aria. Qualcosa si era rotto. Dopo undici anni e 19 trofei nazionali posti in bacheca anche per merito suo, Fabio Paratici lascia la Juventus. Gli ultimi due anni, sono stati anni complicati e non solo per la pandemia di Covid – 19. L’intera dirigenza bianconera, in tempi e modi diversi, ha commesso dei gravi errori che, regolarmente, sono venuti al pettine.

Ti potrebbe interessare >>> Calciomercato, Ronaldo saluta la Juventus via social: ecco dove andrà

Fabio Paratici lascerà la Juventus. I suoi errori

Fabio Paratici e Pavel Nedved
Fabio Paratici e Pavel Nedved (Getty Images)

La scelta di Paratici e Nedved di portare Maurizio Sarri sulla panchina bianconera, salvo poi licenziarlo dopo lo scudetto vinto perché ci è reso conto che era un corpo estraneo alla squadra ed alla storia della Juventus, grida ancora vendetta. Quella scelta scellerata comportò l’addio di Massimiliano Allegri che aveva vinto cinque scudetti in cinque anni, portando la Juventus due volte nel finale di Champions League.

La vicenda Suarez, che ancora dovrà dare il peggio di sé, inteso come eventuali sanzioni a società e dirigenti eventualmente ritenuti responsabili dell’esame farsa dell’uruguaiano. Errori pesanti che, però, non possono e non devono dimenticare il tanto che Fabio Paratici ha fatto per la Juventus. Ma come avrebbe detto qualche anno fa il giornalista Antonio Lubrano, una domanda sorge spontanea:

Ma perché non è stato rinnovato il contratto di Fabio Paratici, mentre Pavel Nedved è ancora lì? Sostanzialmente che ruolo ha Pavel Nedved in società? Ricopre la carica di vice presidente perché ha qualità tali da poter ricoprire quel ruolo oppure perché è un grande amico di Andrea Agnelli? Domande che i tifosi della Juventus forse inizieranno a porsi. Il probabile arrivo di Massimiliano Allegri, di ritorno dopo due anni doratamente sabbatici, ha come naturale conseguenza l’addio di Fabio Paratici e … di Pavel Nedved, i due che lo allontanarono. Chi vivrà, vedrà.

Ti potrebbe interessare >>> Calciomercato Juventus, Icardi obiettivo concreto: tutti i dettagli

La nota del club bianconero che sancisce la separazione

“Dopo undici stagioni di lavoro intenso, di vittorie e di grande passione sul campo e dietro alla scrivania, Fabio Paratici, amministratore delegato Football Area della Juventus, lascerà il club. Il suo contratto, in scadenza il 30 giugno 2021, non sarà rinnovato” . L’addio di Giuseppe Marotta segnò l’inizio della fine, la speranza dei tifosi della Juventus è che non ci si debba pentire di quest’altro addio. Fortunatamente, sempre per i tifosi bianconeri, Fabio Paratici non andrà all’Inter, dati i pessimi rapporti proprio con Giuseppe Marotta. Vedere, tutti insieme appassionatamente Antonio Conte, Giuseppe Marotta e Fabio Paratici all’Inter sarebbe stato davvero troppo.