Previsioni Meteo, l’anticiclone prende forza: ecco gli effetti immediati

0
333

E alla fine arriva la vittoria dell’anticiclone africano che, grazie ad un’azione poderosa, riesce ad eliminare i residui della perturbazione presente in Italia dalle prime ore di domenica 23 maggio e a determinare bel tempo su quasi tutto il territorio nazionale: sono queste le principali previsioni meteo per oggi, mercoledì 26 maggio, secondo i dati forniti dal Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile, dal meteorologo Mario Giuliacci e dall’Aeronautica Militare.

Previsioni Meteo Giuliacci 26 maggio

Partiamo dai dati presenti nel bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile, emesso la sera di martedì 25 maggio e valido per tutta la giornata di oggi mercoledì 26 maggio. La cartina dell’Italia è totalmente verde e pertanto non sono attivi avvisi di meteo avverso ne allerta specifiche sui singoli territori.

Il servizio meteo dell’Aeronautica Militare

Vediamo ora, con i dati del bollettino ufficiale del 26 maggio del servizio meteo dell’Aeronautica Militare, il dettaglio delle previsioni nelle singole regioni d’Italia.

Nord Italia: – Cielo ancora molto nuvoloso soprattutto sul settore orientale con residue precipitazione su Friuli Venezia Giulia e Veneto. Cielo da nuvoloso a sereno nel resto del settore con una progressiva attenuazione dalla prima ore del pomeriggio con tendenza ad un miglioramento definitivo dalle prime ore di domani.

—>>> Ti potrebbe interessare anche L’iceberg più grande del mondo si è staccato dall’Antartide

Centro Italia e Sardegna: – Cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni peninsulari del Centro e sulla Sardegna con possibili residui annuvolamenti a ridosso degli Appenini, annuvolamenti in dissolvimento dalle prime ore della sera.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Giornata mondiale delle api: vitali per la Terra

Sud Italia e Sicilia: – Cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni peninsulari e sulla Sicilia ad eccezione di lievi annuvolamenti pomeridiani su Campania e Calabria.

Previsioni Meteo 26 maggio: il video del meteorologo Giuliacci

Le temperature minime sono in generale calo, calo che sarà più deciso sulle regioni tirreniche del Centro e del Sud. Le temperature massime sono a geometria variabile. In  deciso aumento al Nord, in netta diminuzione sulle regioni peninsulari del Centro e del Sud stazionarie su Sicilia e Sardegna.